Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Discovery

Rosazza da Rosa

Mostre, concerti, convegni e visite agli stands dei migliori vivaisti ed espositori del Triveneto.
rosazza.jpg
Manzano
Abbazia di Rosazzo
10/05 e fino al 12/05

 

Programmata per i giorni 10/11/12 maggio 2013, quella che è una vera e propria festa della rosa rientra nelle iniziative da tempo adottate dalla Fondazione Abbazia di Rosazzo allo scopo di valorizzare questo millenario sito storico-religioso, testimone di una tradizione di fede e civiltà oggi al centro di un rinnovato interesse.

La manifestazione si avvale di una formula che già negli anni precedenti ne ha decretato il grande successo e che vede alternarsi nel corso delle tre giornate mostre, concerti, convegni  e visite agli stands dei migliori vivaisti ed espositori del Triveneto e non solo. Si possono ammirare ed acquistare per i propri balconi e giardini le magnifiche e profumate piante di rose antiche e moderne che con il loro profumo intenso e delicato completano l'armonia che si respira nei luoghi dell'Abbazia.

Oltre alle rose vere e proprie negli stands si potranno trovare manufatti artigianali, ceramiche inglesi, dolci prelibatezze, delicati liquori, olii essenziali, creme, sete pregiate, piante aromatiche e Sali e pepi provenienti da tutto il mondo.

Particolarmente ricca di appuntamenti culturali questa  9^ ed. di Rosazzo da Rosa, che aprirà i suoi cancelli a partire dalle 16,00 del pomeriggio di venerdì 10 con l' apertura della mostra mercato con tutti i suoi pregiati stands e alle 18,30 l'inaugurazione della manifestazione e della mostra 'Rosīs' di Luigi Rizzetto e Terenzio Trevisan (che rimarrà esposta fino a fine giugno).

Si prosegue sabato 11 (mattina e pomeriggio) con il ciclo di incontri 'Roseti a confronto' con lo scopo di presentare al pubblico diverse tipologie di roseti pubblici e privati, tra i quali saranno presenti il roseto botanico Carla Fineschi di Cavriglia (AR), il roseto Parco Galvani-Mira di Pordenone e il roseto di Eleonora Garlant di Artegna (UD), il roseto di San Giovanni di Trieste, nati secondo idee e scelte differenti, frutto della sensibilità e della creatività di chi li realizza. A seguire in serata (ore 18,30) l'evento musical-letterario 'Rosa-rosae: declinazione di musica e parole' a cura di Duilio Contin.

Si conclude domenica 12 con la proiezione del film 'La rosa di Valentino' (di Pier Paolo Giarolo, con Eleonora Garlant e Valentino Fabiani) ovvero la storia di uno dei più grandi roseti d'Europa, ma soprattutto una storia d'amore; e visite guidate al sentiero delle rose che circonda la millenaria Abbazia.

La manifestazione si realizza con il sostegno di Banca di Credito Cooperativo di Manzano, Comune di Manzano, Fondazione CRUP, Šuma srl, Calligaris SpA.



Orari:

Venerdì 10 maggio:

ore 16,00  apertura della mostra mercato

ore 18,30  inaugurazione

Sabato 11 maggio

ore 11,00  ciclo di incontri 'Roseti a confronto' I parte

 -     IL ROSETO DI SAN GIOVANNI A TRIESTE - relatore Vladimir Vremec

-      ROSETO PARCO GALVANI - MIRA (PORDENONE) - relatrice Annalisa Marini

ore 16,00  ciclo di incontri 'Roseti a confronto' II parte

-          IL ROSETO BOTANICO 'CARLA FINESCHI' A CAVRIGLIA (AREZZO) - relatrice Silvia Fineschi

-          IL ROSETO DI ARTEGNA (UDINE) - relatrice Eleonora Garlant

ore 18,30  appuntamento musical-letterario 'Rosa-rosae: declinazione di musica e parole' a cura di Duilio Contin

dalle 10,00 alle 19,00 mostra mercato di rose e artigianato

Domenica 12 maggio

ore 15,30: proiezione del film 'La rosa di Valentino ' di P.P. Giarolo con Eleonora Garlant e Valentino Fabiani

nel pomeriggio visite guidate al sentiero delle rose

dalle 10,00 alle 19,00 mostra mercato di rose e artigianato