Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Lorenzo Cossi

lorenzocossi.jpg
Trieste
Teatro Miela, Piazza Duca degli Abruzzi 3
04/10/14
20.30

Il pianista Lorenzo Cossi si è recentemente imposto all’attenzione internazionale come finalista del prestigioso concorso “E. Honens” di Calgary, Canada.
Diplomato con lode presso il Conservatorio “Tartini” di Trieste, sotto la guida di Giuliana Gulli, ha poi proseguito gli studi con la stessa insegnante e con Nino Gardi partecipando ad importanti masterclass tenuti da altri grandi musicisti, tra cui Joaquìn Achùcarro presso l'Accademia Chigiana di Siena, Elisso Virsaladze a Sermoneta (Latina), William Grant Naborè presso l'Accademia del Lago di Como e Jerome Lowenthal presso la Music Academy of the West di S. Barbara, California, dove ha potuto lavorare anche con importanti artisti quali Kathleen Winkler e il Takàcs Quartet.
E' tra i vincitori di prestigiosi concorsi pianistici tra cui il “Rina Sala Gallo” di Monza, il "L. Gante" di Pordenone e il “Maria Canals” di Barcellona. Per due edizioni consecutive è stato finalista del Concorso “F. Busoni” di Bolzano.
Ha suonato in molte sedi prestigiose; tra tutte, la Jack Singer Concert Hall di Calgary, Canada, la Hahn Hall di Santa Barbara, California, la Konzerthaus di Berlino, il Corbett Auditorium di Cincinnati. Ha inoltre potuto esibirsi con importanti orchestre, quali i Solisti Veneti, l’orchestra Haydn di Trento e Bolzano, la Calgary Philharmonic Orchestra e l’Orchestra di Padova e del Veneto.
Affianca all'attività solistica quella di camerista insieme alla violoncellista Marianna Sinagra, con la quale è stato premiato al prestigioso Premio Internazionale “Vittorio Gui” di Firenze, e in diverse altre formazioni. Ha recentemente iniziato una importante collaborazione con Walter Auer, primo flauto dei Wiener Philharmoniker.
Tra i prossimi impegni di maggior prestigio, la collaborazione con l’orchestra Filarmonica del Lussemburgo, con la quale eseguirà il poema sinfonico “Prometheus” di Scriabin nella meravigliosa sala grande della Philharmonie Luxembourg sotto la direzione di Emilio Pomarico. Lorenzo è attualmente rappresentato dalla Mahler Philharmonic Society di Vienna.

Programma:
J. Brahms - 7 Fantasie op.116
F. Busoni - Fantasia da camera sulla "Carmen" di Bizet
----------------------------------------------------
R. Schumann - Studi sinfonici op. 13
S. Rachmaninov - Preludi op.23 nn. 4, 7, 10 e 2