Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Young

Griffonday

Giochi, laboratori e attività didattiche.
(ph. F. Genero)
Forgaria nel Friuli
Riserva Naturale Lago di Cornino
19/07/15
10-17.30

Giochi, laboratori e attività didattiche per imparare a rispettare la natura. Domenica 19 luglio, dalle 10 alle 17.30, alla Riserva Naturale Lago di Cornino, appuntamento con la prima edizione di  “Griffonday”, un’intera giornata dedicata ai più piccoli ma non solo. Una grande festa gratuita per imparare, in maniera semplice e divertente, a conoscere e rispettare la natura che ci circonda. Grazie alla collaborazione dell’associazione “Amici di Totò”, che si occupa di onoterapia (terapia assistita con l’asino), i bambini potranno anche familiarizzare con gli animali presenti sul posto. Inoltre, sarà proposta, con il patrocinio dell’Agenzia Regionale per la Lingua Friulana, la lettura animata in marilenghe “Il diaul e la gubane”. Durante la giornata, lo staff della Riserva presenterà l’attività di animazione “Il fantastico mondo di Adone, il grifone”. Ci sarà anche una postazione di “face painting”. «Il gioco è un’attività fondamentale per sviluppare e perfezionare le capacità motorie e gli aspetti comportamentali dei bambini – commenta Ylenia Cristofoli, presidente della cooperativa Pavees, che gestisce la Riserva -. Attraverso il gioco è possibile trasmettere concetti importanti. I più piccoli imparano a conoscere meglio se stessi e il mondo che li circonda. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di organizzare, per la prima volta, questa giornata». Saranno presenti sul posto, con materiale informativo e laboratori didattici, alcuni rappresentanti delle associazioni o enti che collaborano con la Riserva di Cornino: l’Albergo diffuso di Forgaria nel Friuli, l’associazione “Amici di Cornino” e la Casa della manualità “Geis e Riscjei”, che regalerà ai presenti una dimostrazione pratica degli antichi mestieri. Il programma della giornata “a misura di bimbo” è particolarmente ricco. Il Parco delle Prealpi Giulie presenterà un laboratorio con materiali naturali mentre le Grotte di Villanova trasformeranno i bimbi in tanti piccoli speleologi in cerca di avventura. Parteciperanno all’evento anche l'associazione delle guide naturalistiche, che mostrerà ai presenti la nostra regione da un punto di vista del tutto nuovo, il Villaggio degli Orsi, con il gioco del “life arctos”, e l'associazione “Friul Trek & Trout”, per conoscere meglio gli alberi. Infine, ci saranno i rappresentanti LaLoc, con un progetto che ha come obiettivo la creazione di oggetti di design a carattere didattico-divulgativo. Il fine è la valorizzazione del paesaggio antropico e naturale. In collaborazione con l'Associazione Studi Ornitologici e Ricerche Ecologiche del Friuli Venezia Giulia saranno realizzati modellini (bird mobile) che riproducono alcune specie dell'avifauna regionale, in scala 1:1. Infine, la cooperativa Pavees, proporrà un'iniziativa dedicata a chi vuole sostenere il “Progetto grifone”. Qualche giorno fa, Acale, un grifone liberato nel 2014, è tornato, dopo un periodo di assenza, alla Riserva.  Sarà avviata una raccolta fondi per l'acquisto di una radio satellitare che permetterà ai responsabili della struttura di monitorare il rapace.