Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Young

Arcobaleno Onlus Open Day

(ph. L'Arcobaleno onlus)
Porcia
Via delle Acacie 18
10/01/16
10.30-17.30

Una volta all'anno si aprono per tutti le porte dell'associazione L'Arcobaleno-Onlus di Porcia. Succederà anche domenica 10 gennaio nella sede di via delle Acacie 18 dalle 10.30 alle 17.30, in occasione del tradizionale evento “casa aperta” col quale l'associazione intende raccontarsi e mostrare da vicino attività e iniziative organizzate durante l'anno, presentando così pure le sue iniziative per il 2016 che prevedono numerose occasioni di incontro aperti al pubblico.

“Organizziamo – spiega suor Cecilia, responsabile dell'accoglienza alla casa famiglia gestita dalla Onlus a Porcia – un percorso guidato all'interno della nostra struttura, Casa Famiglia e Centro Diurno, che normalmente sono luoghi protetti e non aperti ai visitatori per garantire la riservatezza dei nostri ospiti. Invece, in questa giornata le porte si apriranno per raccontare a tutti le attività e i progetti che stiamo realizzando per il sostegno ai bambini e alle famiglie”.

Per l'Associazione il 10 gennaio sarà un momento di incontro e di racconto in cui si parlerà di senso del volontariato, di sostegno alla genitorialità e di cura della famiglia e dei legami per prevenire il disagio sociale.

Si potranno ammirare anche i lavori realizzati dai bambini e dai ragazzi accolti in Associazione durante lo svolgimento di specifici laboratori, alcuni dei quali, fumetto e fotografia, hanno permesso l’allestimento di una vera e propria mostra dal titolo EmozionArti che verrà allestita per l'occasione.

“Attraverso le storie a matita e le emozioni in un click di “EmozionArti” – spiegano le operatrici del centro – vogliamo presentare al territorio come e a favore di chi L’Associazione svolge il proprio servizio socio-educativo che si realizza anche attraverso modalità alternative che permettono ai bambini e ai ragazzi di esprimere la loro bellezza, le potenzialità e l’originalità di ciascuno, caratteristiche preziose spesso non visibili agli occhi o ancora da scoprire”.

I visitatori troveranno inoltre il calendario “Desidera sempre le stelle 2016”, autoprodotto dall'associazione, con l’intento di raccontare la relazione educativa e la cura dei legami familiari oltre a promuovere e raccogliere fondi a favore delle attività dell’Associazione che da più di 20 anni opera a tutela dell’infanzia e della famiglia. Finora infatti L’Arcobaleno ha accolto 160 bambini e ragazzi della fascia d’età da zero ai quattordici anni inviati dai servizi sociali territoriali, alcuni in forma residenziale, altri in forma diurna. Inoltre, dal 1994, ha accompagnato oltre 50 coppie e singoli aperti alla possibilità di diventare famiglie di sostegno o affidatarie o di supporto ai giovani accolti. I corsi base di affido, dal 2007 ad oggi, sono stati frequentati da oltre 150 persone, in coppia o singoli.

L'Associazione da sempre impegnata anche nell’attività di prevenzione e di formazione in ambito educativo organizza durante l'anno un fitto calendario di iniziative per sensibilizzare sul tema dell'educazione e dei valori. A febbraio, si terrà il ciclo di proiezioni cinematografiche “Relazioni che aprono all'amore”, ad aprile il 13° ciclo di incontri-dibattito su “La relazione educativa” per volontari, operatori, educatori e genitori. Inoltre, ogni anno a maggio, l'Associazione propone un corso base per il sostegno e l’affido familiare, aperto a coppie e singoli interessati a conoscere e approfondire questa tematica con l'intento di accompagnare sempre più persone nell’importante scelta di accogliere un bambino nella propria casa.