Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

A Trieste "Il Sogno di Giulia"

Con il "Gruppo Teatrale La Barcaccia" e "Orchestra di Fiati Arcobaleno"
Gruppo Teatrale La Barcaccia
Trieste
via dell'Istria 53
Teatro dei Salesiani
08/12/21
17.30
Il "Gruppo Teatrale La Barcaccia" e "l'Orchestra di Fiati Arcobaleno" saranno protagonisti dello spettacolo di beneficenza a favore dell'associazione "Il Sogno di Giulia" che si terrà mercoledì 8 dicembre alle ore 17.30 al Teatro dei Salesiani di via dell'Istria 53 a Trieste.
Le due realtà si incontreranno sul palco alternando brani eseguiti dall'orchestra e interventi degli attori del gruppo teatrale.
 
Il Complesso Bandistico Arcobaleno

Il Complesso Bandistico Arcobaleno è stato fondato a Trieste nel 1992, seguito l’anno successivo dalla Scuola di Musica, nata per dare ai musicisti la possibilità di perfezionarsi, nonché per incentivare e appassionare i nuovi allievi all’attività musicale.

Molti allievi hanno poi proseguito il percorso a livello accademico e divenendo nel tempo anche musicisti di professione sia in Italia che all’estero.

Oltre ad essere assiduamente impegnato a livello cittadino e regionale, il complesso bandistico ha effettuato frequenti trasferte in altre regioni italiane (Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Lombardia, Valle d’Aosta), mentre a livello internazionale sono da ricordare i concerti tenuti a Budapest (Ungheria 2006), a Millstatt am-See (Austria 2016), Spalato (Croazia 2012), Schwarzedz (Polonia 2017).

Ormai da diversi anni, tiene annualmente concerti nei principali teatri della città e collabora con varie manifestazione del Comune di Trieste (Natale e TriesteEstate).

Dal 2004, il Complesso Bandistico Arcobaleno ha dato vita alla manifestazione “Bande in Festa”. L’iniziativa si ripete annualmente e il Complesso Bandistico Arcobaleno ne cura l’intera organizzazione, ospitando a Trieste Bande e Orchestre di Fiati provenienti da altre regioni italiane o dall’estero, per un intenso fine settimana all’insegna della Musica e dell’Amicizia.

Dalla sua fondazione il Presidente, nonché uno dei principali fondatori dell’associazione, è stato Franco Zupin, che con passione e amore ha coordinato tutte le attività dello stesso fino a gennaio 2015, quando la presidenza è passata a Mattia Vatta.

Negli anni il Complesso Bandistico è stato diretto dal M° Ennio Krisanovsky, dal M° Paolo Spincich dal 2002 fino alla prematura scomparsa nel dicembre del 2004, successivamente dal M° Maurizio Zaccaria e dal 2010 dal M° Erik Žerjal.

Nel 2017 il Complesso Bandistico Arcobaleno ha festeggiato il 25° anniversario cambiando anche il suo nome in Orchestra di Fiati Arcobaleno.

 

Il Direttore (M° Erik Žerjal)

Si è diplomato nella classe di Trombone al Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste nel 1999 con il massimo dei voti e successivamente al Conservatorio Superiore di Paris CNR con il voto “premier Prix”.
Dal 2000 al 2002 ha fatto parte dell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole con la quale ha tenuto concerti in Italia e Germania in Gruppi da Camera ed Orchestra Sinfonica. Ha collaborato inoltre con l’Orchestra dell’Opera di Roma e l’Orchestra del Teatro Verdi di Trieste, Orchestra Sinfonica di San Remo, Orchestra Verdi di Milano ed altre.
Da solista ha suonato sotto la direzione del compositore M° Jan van Der Roost e con diverse orchestre da camera, sinfoniche e di fiati. Ha registrato per la Radio RAI di Trieste in duo trombone/pianoforte ed ha partecipato alla registrazione di vari CD di musica classica e leggera.
Co-fondatore del gruppo QuatTromboni, Tuba e Percussioni con il quale ha tenuto concerti in regione, Austria e Croazia, dal 2016 fa parte del quintetto di Ottoni FVG Brass quintet.
Dal 2010 e’ direttore dell’Orchestra di Fiati Arcobaleno.

Il "Gruppo Teatrale La Barcaccia"
 
Il Gruppo Teatrale “ La Barcaccia ” è sorto a Trieste nell’aprile del 1977 in seno al Centro di Cultura Giovanni XXIII e nel 1981 si è costituito in associazione. “ La Barcaccia ” ha sempre svolto ininterrottamente un’intensa attività presso il Teatro dei Salesiani, condividendone il messaggio educativo ed ha partecipato a numerose rassegne di teatro in ambito regionale.
A tutt’oggi sono stati allestiti complessivamente all’incirca duecento spettacoli, per lo più inediti, privilegiando il repertorio dialettale. Il dialetto triestino è considerato, dal gruppo, un patrimonio culturale da valorizzare, ed il pubblico ha dimostrato di apprezzare questa scelta e da sempre segue numerosissimo con simpatia ed affetto la compagnia. Da qualche anno si è creato uno stretto rapporto con la U.I.L.T. regionale per il progetto “A Tutto Teatro” che sta ottenendo un alto consenso di pubblico e sta portando la compagnia in numerosi teatri sia della regione che nell’ambito nazionale.
Mostra meno
 
IL SOGNO DI GIULIA
 
Il desiderio di Giulia era di fare il medico.
Giulia aveva un amore innato per i viaggi che considerava come un opportunità unica di arricchimento.
Voleva conoscere posti nuovi attraverso la conoscenza delle persone che rappresentavano per lei una risorsa unica ed insostituibile per comprendere e amare culture diverse.
Sognava un mondo in cui i confini fossero solo un segno tracciato su una carta geografica e non delle barriere invalicabili.
Aveva la necessità di essere sempre circondata da amici con i quali condividere questo suo grande amore, ed ai quali trasmetteva il suo entusiasmo e la sua sete di conoscenza.
Questo era il suo sogno e nella sua immensa generosità avrebbe voluto condividerlo con più persone possibile.
È per questo motivo che Marco, Roberta e Silvio hanno pensato di realizzare qualcosa che potesse rendere questo sogno reale.
È nato così "IL SOGNO DI GIULIA" , un progetto che vuole dare, agli amici ed ai compagni di scuola di Giulia, l'opportunità di arricchirsi attraverso la conoscenza di nuovi luoghi, persone e culture.
 
L'ingresso è gratuito ma per accedere allo spettacolo sono necessarie la prenotazione e il Super Green Pass.