Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Young

Flirt - le protezioni del cuore

Il teatro di figura come strumento di educazione all’affettività
32946
Gorizia
via Ascoli 1
Casa Ascoli
28/02/20
18.30

Spettacolo vincitore del Progetto Cantiere 2018; già ospite di numerosi teatri e della Casa delle Donne di Milano, questo lavoro nasce da un percorso di studio e approfondimento sul tema del sesso e della contraccezione.

Nonostante la serietà dei temi raccontati, che vanno a toccare anche la sfera più intima della vita sessuale ed emotiva, Silvia Torri arriva ad alleggerire il discorso con un umorismo sano e mai superficiale.

La trama

"Flirt" parla degli incontri di una ragazza moderna, interpretati da un preservativo femminile. Ricordi del passato e incertezze del presente animano un mondo di oggetti che si interrogano sulla vita e sui rapporti e che, allo stesso tempo, si iscrivono a Tinder, sperando di incontrare l'anima gemella. La domanda è fondamentalmente una: in un mondo che dà poche certezze è possibile proteggersi?

Con grande abilità, Torri mantiene il discorso sempre su un doppio livello che unisce gli oggetti-personaggi all’interno dello spettacolo e gli oggetti nella realtà della vita al di fuori dalla cornice teatrale. Con pochi elementi su un piccolo tavolo nero, ma con tanta energia e dedizione, l’attrice racconta di relazioni, di giovani, di quella precarietà e quell’instabilità che creano un contrasto ancor più forte fra il bisogno di autonomia e il bisogno di approvazione che le nuove generazioni si trovano ad affrontare.

Silvia Torri

Silvia Torri, si diploma come attrice alla Scuola di Teatro Arsenale di Milano. Appassionata di burattini, frequenta numerosi corsi di teatro di figura e collabora con il “Teatro Laboratorio Mangiafuoco”, prendendo parte a due produzioni. 

Il femminismo e la libertà sessuale sono temi importanti nella vita di Silvia Torri: negli anni approfondisce il tema dell’educazione sessuale e della contraccezione gratuita.

Nel 2014 inizia a lavorare come consulente per il benessere sessuale e nel 2016 si diploma all’A.I.S.P.A. (Associazione Italiana di Sessuologia e Psicologia Applicata) come educatrice sessuale. All’Università di Modena e Reggio Emilia ottiene un ulteriore diploma per utilizzare il teatro di figura nell’ambito sociale, unendo così le sue due più grandi passioni: il teatro e l’educazione sessuale. Silvia inizia così a lavorare su progetti di educazione all’affettività usando il teatro di figura come strumento per parlare d’amore, sessualità e prevenzione, a bambini e adolescenti.

Lo spettacolo “Flirt” nasce da una collaborazione con Ala Milano Onlus che è voluta entrare con il teatro nelle università per parlare di prevenzione alle malattie sessualmente trasmissibili.