Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Monfalcone, una mostra sui significati del verde

Al MuCa l'esposizione d'arte internazionale con oltre 50 opere
L'opera di Lori Nix, "Botanic Garden"
Monfalcone

Museo della Cantieristica
17/10/21
10-18

S’inaugura giovedì 30 settembre alle ore 11 al MuCa – Museo della Cantieristica di Monfalcone la mostra d’arte internazionale “Verso la bella stagione”, organizzata dall’Associazione culturale Opera Viva di Trieste con la direzione artistica di Lorena Matic nell’ambito della 17° edizione della rassegna “Questa Volta metti in scena... Verde profumo”, con il sostegno del Comune di Monfalcone.
Una mostra arricchita da opere mai esposte prima in regione, all’interno della quale si potranno ammirare alcuni esemplari risalenti al 1800 della flora marina adriatica, proposti dal Gabinetto di Storia Naturale Oreste Gerosa di Capodistria.

La mostra indaga il significato che il colore verde evoca da diverse angolazioni: contemporanee, con gli artisti del territorio e stranieri di valenza internazionale, e storiche, grazie alla collaborazione del Gabinetto di Storia Naturale Oreste Gerosa di Capodistria, un museo che contiene una collezione unica delle Scuole dell’Impero Austro Ungarico (a cura della prof.ssa Loredana Sabaz). Pittura, fotografia, paper cutting e diorami con gli artisti Antonio Bardino, Francesco Galifi, Lara Marconi, Lori Nix che esplorano la potenza della natura al di sopra dell’uomo in dialogo con gli esemplari storici, per una suggestione che mette al centro la flora di terra e mare.

Tra le oltre 50 opere in mostra, che sarà visitabile fino al 31 ottobre (da venerdì a lunedì 10-18), quelle dell’artista americana Lori Nix esposte per la prima volta in regione, frutto di realizzazioni di miniature e diorami di falsi paesaggi (perché costruiti manualmente) che poi fotografa in pellicola di grande formato, da cui si evince la potenza della natura sull'uomo. Ambienti pubblici che un tempo celebravano la quotidianità, monumenti, fabbriche, case, musei in cui Madre Natura penetra con radici, piante e rigogliosa vegetazione per riappropriarsi di spazi occupati dall'uomo.

 

Organizzata anche con il sostegno del Comune di Monfalcone e del Comune di Capodistria, dell’Unione Italiana, dell’I.N.F.N. Istituto Nazionale di Fisica Nucleare sezione di Trieste, della CAN e delle Obalne Galerije Piran, con le collaborazioni dei Comuni di Trieste e di Staranzano e la Media Partnership della Rai Friuli Venezia Giulia e di Rtv Slovenija – Radio TV Koper Capodistria, la rassegna Questa Volta metti in scena... VERDE PROFUMO propone un ricco calendario di appuntamenti fino a marzo 2022 e dedica ampio spazio ai giovani con un’attività didattica che prevede l’organizzazione, nel mese di ottobre, di tre stage formativi nelle scuole a Trieste, Udine e Capodistria, un concorso artistico per le scuole superiori e i ginnasi del litorale istriano (con esposizione dei lavori a Trieste e a Capodistria).

Tra gli enti coinvolti, la Riserva Naturale della Foce dell'Isonzo e dell'Isola della Cona con un'osservazione sulla biodiversità dell'ambiente e il Gabinetto di Storia Naturale Oreste Gerosa di Capodistria con gli esemplari storici della flora marina adriatica.