Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Heloïse Palmer

Unica data italiana per la pianista e performer inglese
14264
(ph. Salotto Musicale)
Fagagna
Associazione Coro Pop Magico, via Diaz 47
14/05 e fino al 15/05
21

Non sapete che cos’è muïesis né tanto meno un concerto muietico se non conoscete Heloïse Palmer. E per conoscere dal vivo la pianista e compositrice inglese e la sua originale ricerca musicale, artistica e performativa, l’occasione imperdibile è il prossimo concerto interattivo del Salotto Musicale del Fvg. Sarà il penultimo appuntamento della stagione e l'unica data italiana a oggi prevista nella tournée europea della Palmer, incalendario sabato 14 maggio alle 21, a Fagagna, negli accoglienti spazi dell’Associazione Coro Pop Magico, in via Diaz 47Muiesi (italianizzato) è un neologismo della stessa Palmer. E più che spiegato, va sperimentato live. Con muïesis infatti la pianista racconta uno spettacolo in cui l’idea viene sviluppata attraverso pianoforte, suoni, parole, immagini videoproiettate e spesso testi poetici. Con una serie di azioni e “partecipazioni” al puro momento musicale, la performance muietica diventa il contesto perfetto in cui i protagonisti sono, assieme, il pianista e il pubblicoUn pubblico che a Fagagna, come in ogni appuntamento del Salotto Musicale, potrà essere di una ventina di persone al massimo

«I concerti muietici – spiega Palmer – accompagnano gli ascoltatori a percepire la musica in modo più sensibile e onnicomprensivo». E la musica che si ascolterà sabato 14 sarà ispirata al tema “Dalla gioia all’animo”. Unadedica all’Italia, tra note, immagini e poesie, ma anche voci, frasi ed espressioni popolari italiane. Le note saranno quelle di compositori come Palestrina, Gabrieli, Monteverdi, Vivaldi, Scarlatti, Rossini, Respighi fino a Rota e Modugno, oltre che composizioni ed elaborazioni della stessa Heloïse Palmer e del compositore John Palmer. «Il tema fondamentale, ciò che renderà muietico questo programma che spazia tra suoni, generi ed epoche diverse – aggiunge ancora la musicista – sarà il Rinascimento, inteso come capacità di rinascere. Di permettere – e abbracciare – il rinascere, nuovamente, ogni giorno». Il programma è pensato perché gli appassionati, ma anche i musicologi e storici della musica, possano apprezzare in un'unica serata alcune delle innovazioni musicali dell’Italia e dell’Europa, come la polifonia o l’opera, addentrandosi specialmente in generi ed epoche per cui l’Italia non è particolarmente conosciuta o affermata, ma su cui la Palmer ci invita a soffermarci (per un assaggio di programma, da Youtube http://ow.ly/4npI2F).

Come a ogni Salotto musicale del Fvg, a fine concerto interattivo gli ospiti potranno conoscere e conversare con l’artista, e non mancheranno tisane profumate e biscotti. Per più informazioni su Heloïse Palmer, che dopo Fagagna proseguirà la sua tournée in Germania e Lettonia, https://heloisephpalmer.com