Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

LibrINsieme

(© Raffaella Vismara)
Martignacco
Udine Fiere, via Cotonificio 96, località Torreano
24/11 e fino al 27/11

SPAZIO INCONTRI - PAD.6

  • GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE

ORE 18.00 - INAUGURAZIONE
Stato di quiete
Incontro con PIERLUIGI CAPPELLO. Presentano Omar Monestier e Gian Mario Villalta

In anteprima assoluta il nuovo libro di poesie di Pierluigi Cappello, Stato di quiete, edito da Rizzoli, che raccoglie i versi distillati dall’autore negli ultimi quattro anni. Un diario intimo e universale di contemplazione e di coraggio nel dire alla vita le parole che alla vita chiamano.

PIERLUIGI CAPPELLO (Gemona del Friuli, 1967), è uno dei maggiori poeti italiani. Ha ottenuto tutti i riconoscimenti più importanti, dal premio Montale Europa al Bagutta Opera Prima, al Viareggio-Repaci. Nel 2013 è stato insignito del premio assegnato ogni anno dall’Accademia dei Lincei a personalità che si sono distinte nel mondo della cultura. Nel 2013 ha pubblicato per Rizzoli Questa libertà e la raccolta di poesie Azzurro elementare. Nel 2015, sempre per Rizzoli, è uscito Ogni goccia balla il tango, il suo primo libro di poesie per bambini.

 

  • VENERDÌ 25 NOVEMBRE

ORE 10.15                                                                                          LibrINsieme JUNIOR
Stelle, pianeti e galassie. Piccola lezione di astronomia
Incontro con MASSIMO RAMELLA


Un affascinante viaggio alla scoperta dei segreti del cielo: come nascono le stelle, cosa sono le galassie, cosa nasconde il cielo profondo. Tra buchi neri, pianeti extrasolari e galassie lontanissime, la storia dell’esplorazione del cielo che da sempre cattura e incanta.

(Per gli studenti delle scuole elementari – II ciclo)
ore 10.15-11.00: primo turno

ore 11.15-12.00: secondo turno

MASSIMO RAMELLA Laureato in Fisica, è astronomo presso l'INAF Osservatorio Astronomico di Trieste, dal 2005 si dedica anche alla didattica e alla divulgazione dell’astronomia. È responsabile europeo dello sviluppo del settore didattico del progetto europeo International Virtual Observatory. Ha scritto Stelle, pianeti e galassie. Viaggio nella storia dell'astronomia dall'antichità ad oggi (con Margherita Hack, Editoriale Scienza).

 

ORE 15.30                                                                                          LibrINsieme JUNIOR
VIVANTIGONE

Spettacolo a cura delle ragazze e dei ragazzi dell'ISTITUTO COMPRENSIVO 2 DI UDINE e del CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA J.TOMADINI

E' un'Antigone disobbediente, libertaria, quella a cui i ragazzi hanno dato vita, che insegna che l'amore è una forza invincibile in grado di cambiare la sorte degli uomini. Una riduzione linguistica più consona alla loro giovane età, entra e esce continuamente dal testo classico, non per sottrarsi alla narrazione, ma per riflettere e lasciar emergere l'urgenza di un sentire, di un intendere la vita.

La rivisitazione dell'Antigone di Sofocle nasce all'interno del decennale PROGETTO OPERA che vede collaborare il Conservatorio Statale di musica J.Tomadini e le sezioni convenzionate dell'Istituto comprensivo 2 di Udine. Un vasto progetto educativo e artistico, che attinge a temi proposti ed elaborati a livello testuale e drammaturgico da ragazzi e ragazze della Scuola secondaria di primo grado.

 

ORE 17.30
Conosci il tuo corpo, scegli il tuo cibo. Il metodo molecolare per una alimentazione consapevole
Incontro con PIER LUIGI ROSSI e ENRICA BONACCORTI

Ciascuno ha un suo corpo, unico e diverso dagli altri. Occorre prima conoscere il proprio corpo, il proprio ‘Io biologico’ e poi scegliere il miglior cibo, per garantire salute e benessere psico-fisico. Pier Luigi Rossi racconterà la “dieta molecolare”, frutto di studi accurati, per rispondere alle numerose richieste (benessere, estetica, etica) che da più parti si concentrano sul cibo.

PIER LUIGI ROSSI, medico, specialista in Scienza dell’Alimentazione e in Igiene e Medicina Preventiva. È docente del Master “Alimentazione ed Educazione alla Salute” dell’Università degli Studi di Bologna e docente all’Università della Repubblica di San Marino. Ha ideato il metodo molecolare di alimentazione consapevole ed è autore di libri e ricerche scientifiche. Per Aboca Edizioni ha pubblicato il libro “Dalle calorie alle molecole. Il nuovo orizzonte nel controllo del peso” (2014).

ENRICA BONACCORTI Attrice di teatro, nota voce radiofonica, protagonista di sceneggiati e di conduzioni televisive di programmi di ogni genere, ha scritto romanzi e canzoni (fra tutte, per Modugno: ‘La lontananza’ e ‘Amara terra mia’) e ha collaborato con varie testate. La sua immagine è legata soprattutto alla televisione, prima come attrice in tante commedie e sceneggiati degli anni ’70, poi dagli anni ’80 come conduttrice di fortunati programmi, tra gli altri ‘Italia sera’ e ‘Non è la Rai’. È del 2012 il suo ultimo successo radiofonico, “Tornando a casa” su Radio Uno, a 35 anni dal memorabile esordio. Forse è per questo che una volta le hanno chiesto: “Scusi, ma lei è la figlia di quella Bonaccorti che faceva la radio?”
 

  • SABATO 26 NOVEMBRE

ORE 11.00
GOLfinger. Ricette tra tradizione e creatività dalla serie TV di GamberoRosso
Incontro con ANDREA GOLINO

Finger Cuisine non vuol dire cucinare una pietanza e metterla in un piatto piccolo, sarebbe troppo facile: la portata finger va pensata, cambia la tecnica, si sottrae, si aggiunge e si trovano nuovi equilibri. I sapori della tradizione si trasformano in piccoli bocconi, nei quali si concentrano consistenze, gusti, temperature.
E rivisitando un classico della cucina regionale in versione Finger Cuisine, Andrea Golino realizzerà uno speciale cooking show, affiancato da ROBERTA COLLE, presidente dell’associazione “4 di Gusto”.

ANDREA GOLINO La sua storia d’amore con il cibo inizia presto: a 8 anni è già ai fornelli. La sua carriera di Personal Chef comincia nel 2001, dopo 15 anni passati in tv come attore e conduttore. Un background che torna utile e che unisce alla sua esperienza culinaria, creando e conducendo format gastronomici per il Gambero Rosso (Golfinger, Margherita e le sue sorelle); tiene inoltre eventi di show-cooking, corsi, laboratori ed è autore dei libri Colazione a letto. 24 menu per due (Giunti, 2016) e Golfinger (GamberoRosso GRH, 2016).

 

ORE 17.30
Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti
Incontro con MASSIMO RECALCATI

Massimo Recalcati ha indagato a lungo i misteri dell’arte, e oggi con questo libro ricorda l’altissima posta che l’arte mette in gioco: è possibile raffigurare l’irrafigurabile, dare un’immagine all’inesprimibile, offrire un volto all’assoluto? Da Giorgio Morandi a Alberto Burri, da Emilio Vedova a Giorgio Celiberti, in dialogo con quegli artisti che sanno ancora far emergere l’inaudito dell’invisibile.

MASSIMO RECALCATI, psicoanalista tra i più noti in Italia, membro analista dell’Associazione lacaniana italiana di psicoanalisi, dirige l’Irpa, l’Istituto di ricerca di psicoanalisi applicata, e nel 2003 ha fondato Jonas Onlus. Scrive su “la Repubblica” e insegna all’Università di Pavia e di Verona. È autore di numerosi libri, tradotti in diverse lingue. Per Feltrinelli dirige la collana “Eredi” e ha pubblicato Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre (2013) e Le mani della madre. Desiderio, fantasmi ed eredità del materno (2015) e l'ultimo, Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti (2016).
 

  • DOMENICA 27 NOVEMBRE

ORE 15.30
Mio fratello rincorre i dinosauri
Incontro con GIACOMO MAZZARIOL. Presenta Alberto Garlini
 

L’attesa di un fratellino. L’annuncio che è “speciale”. La fantasia che ciò voglia dire che è una specie di supereroe. Poi scoprire che “speciale” vuol dire down. La delusione, il rifiuto, la vergogna. Ma dopo ancora la strepitosa vitalità di Giovanni, la forza che imprime alla vita, come un vero supereroe. Un libro divertente e commovente, dallo sguardo di un ragazzo che ama la vita.

GIACOMO MAZZARIOL è nato nel 1997 a Castelfranco Veneto, dove vive con la sua famiglia. Nel marzo del 2015 ha caricato su YouTube un corto, The Simple Interview, girato assieme al fratello minore Giovanni, che ne è il protagonista. Giovanni ha la sindrome di Down. Il video ha avuto un'eco imprevedibile: i principali quotidiani gli hanno dedicato la prima pagina ed è stato commentato anche all'estero. Mio fratello rincorre i dinosauri (Einaudi, 2016) è il suo primo libro.

 

ORE 17.30

I migliori di noi

Incontro con ANDREA SCANZI. Presenta Valentina Gasparet

Dopo i quarantenni della Vita è un ballo fuori tempo, un romanzo sulla generazione dei padri. Sulle cose che hanno perso, e su quelle che hanno salvato. Vicende di quotidiane promesse e di evitabili delusioni. Di musica, di vino, di cani e di biciclette. Di partenze e ritorni. Di sensi di colpa e di un perdono mancato. Una storia folgorante sull’amicizia e sull’amore, sul tempo che ci scivola addosso, sulle cose che lasciamo andare, e su quello che abbiamo salvato.

ANDREA SCANZI è una delle firme di punta del “Fatto Quotidiano”. Conduttore televisivo e opinionista, è anche autore e interprete teatrale. Ha scritto sei spettacoli. Nel 2007 ha firmato il bestseller Elogio dell’invecchiamento (Oscar Mondadori). Per Rizzoli ha scritto i fortunati Non è tempo per noi e La vita è un ballo fuori tempo. I migliori di noi è il suo secondo romanzo.

 

SPAZIO INCONTRI - PAD. 9

  • VENERDÌ 25 NOVEMBRE

ORE 16.30

Eco. S. femminile, plurale 

Incontro con MARIAELENA PORZIO e CARMEN GASPAROTTO. Presenta Alberto Garlini

Due scrittrici si mettono assieme in gioco, presentando ognuna le proprie storie (come loro amano chiamarle) ma in un intreccio di dialogo e narrazione che evidenzia una sintonia artistica notevole. Ne nascono ventisei racconti in cui personaggi e ambienti sono indagati con i mezzi dell'introspezione e delle conoscenze storiche.

In collaborazione con Kappa Vu edizioni

CARMEN GASPAROTTO è nata a Taiedo (Pordenone) e vive in provincia di Trieste. Ha sviluppato la sua passione per la scrittura in quanto allieva della scuola Pordenonescrive. Suoi racconti sono stati pubblicati in diverse edizioni del libro Lignano: ti racconto (La Nuova Base Editrice) e in Dice Alice (Vita Activa). Nel 2013 esce il suo primo romanzo Di forte istinto (Montedit). Nel 2015 vince con un racconto il Concorso letterario nazionale “Elca Ruzzier. Una donna da non dimenticare”.

MARIAELENA PORZIO è nata a Udine, dove vive e lavora. Da anni frequenta la scuola di scrittura creativa Pordenonescrive. Al suo attivo ci sono diversi laboratori sull’autobiografia tenuti da Gabriella Musetti e sul racconto breve tenuti da Mauro Daltin. Ha pubblicato su: Lignano: ti racconto (La Nuova Base Editrice), Dice Alice (Vita Activa), “L’ippogrifo” (Libreria al Segno editrice). Nel 2015 si è classificata terza al Concorso letterario nazionale “Per le antiche vie” con il racconto Onora la madre.

 

ORE 17.30                                          

Come scrivere un testo teatrale / Cemût scrivi un test teatrâl

Incontro con ALESSANDRO DI PAULI e MANUELA MALISANO 

Un manuale di drammaturgia bilingue italiano/friulano, scritto con linguaggio chiaro e divulgativo, pensato per chiunque voglia scoprire, o approfondire, i segreti della scrittura teatrale attraverso esempi pratici ed esercizi da svolgere direttamente sul libro. L'opera attraversa gli elementi fondamentali della scrittura drammatica: dalla costruzione del personaggio alla creazione del conflitto, dalle considerazioni sullo spazio-tempo alla voce del personaggio...

In collaborazione con W. Meister & co. e con Agenzia Regionale per la Lingua Friulana (ARLeF)

Il libro è il frutto di un meticoloso lavoro di squadra: scritto a quattro mani dai fondatori del laboratorio di nuove drammaturgie MateâriuM, ALESSANDRO DI PAULI e ANNA GUBIANI, è impreziosito dalle illustrazioni di Mariateresa Stella e dalla ricca bibliografia curata da Giulia Tollis; la versione in lingua friulana è stata curata da Giorgia Zamparo ed è stata approvata dal comitato tecnico scientifico dell'Agenzia Regionale per la Lingua Friulana (ARLeF).

 

  • SABATO 26 NOVEMBRE

ORE 11.30

Diario di bordo di un alpino
Incontro con LUCIANO PREMOSO e RODOLFO COZZI. Presenta PAOLO MEDEOSSI

L’avventura sembra finita per tutti, ma non per Capitan Pelo che, attingendo alla sua tenacia da alpino si impegna sul proprio onore a riportare a casa il Mikado 56, costi quel che costi. Altissimo è il prezzo del suo coraggio alle prese con il mare, fra equipaggi raccogliticci in uno scenario ostile ed avventuroso, dal sogno di capo Horn al naufragio nello Jemen, fino a Suez. L’odissea dello Jancris ricostruisce per la prima volta, con la completezza dell’inchiesta giornalistica e la tensione dei grandi libri di mare, una storia troppo presto dimenticata.

LUCIANO PREMOSO è nato a Udine nel 1931. Ha svolto il servizio militare negli anni 1953-1954 nella Divisione Julia Battaglione Cividale 76° Compagnia. Tra il 1985 e il 1991 ha fatto il giro del mondo con la barca a vela Jancris. Nel 1988 ha partecipato alla Regata del Bicentenario da Hobart (Tasmania) a Sydney (Australia). Come alpino e skipper, ha rappresentato ufficialmente l’Italia in occasione del Bicentenario dei primi insediamenti europei in quel continente.

 

ORE 15.00                                          
L'ultimo della classe                                                              LibrINsieme JUNIOR
Incontro con ALFREDO STOPPA

Un testo che vuole raccontare con poesia e profondità il lungo percorso, spesso doloroso, di uno dei tanti così detti ultimi che cercano, nonostante tutto e tutti, di uscire da una solitudine e da un disagio in cui, loro malgrado, sono finiti, spesso vittime di giudizi superficiali e considerazioni affrettate. In questo contesto, viene anche trattata, in maniera non scontata, la tematica del bullismo.

(DAI 10 ANNI)

ALFREDO STOPPA fonda nel 1988 la casa editrice “C’era una volta” che negli anni conquista numerosi premi nazionali e europei. Da una dozzina d’anni scrive testi per bambini e ragazzi ottenendo diversi riconoscimenti. Ha pubblicato una trentina di titoli, anche in Cina, Svizzera e Francia; tra gli altri, Un bambinoAnimattiIl gioco del tempoGrande o piccolo?. Tiene incontri e laboratori per bambini e adulti in Italia e all’estero, con l’intento di trasmettere a grandi e piccoli la poesia dei testi e la magia delle figure.

 

ORE 16.30

Padania

Incontro con MASSIMILIANO SANTAROSSA. Presenta Roberto Mete

Un ritratto famigliare, sociale, geografico, economico, che mette radici negli anni della grande crisi economica, ne racconta la genesi, il cambiamento che ha portato su milioni di persone, su tutti noi, e forse traccia una via di fuga. In dialogo con l’autore, Roberto Mete, critico letterario del Mucchio Selvaggio.

In collaborazione con Edizioni Biblioteca dell'Immagine

MASSIMILIANO SANTAROSSA è nato nel 1974 a Villanova (Pordenone).  Ha pubblicato i libri Storie dal fondo e Gioventù d’asfalto per Biblioteca dell’Immagine; Viaggio nella notte e Il male per Hacca edizioni; Hai mai fatto parte della nostra gioventù?, Cosa succede in città e Metropoli per Baldini&Castoldi. Collabora con quotidiani e radio. Padania segna il suo ritorno al realismo letterario.

ROBERTO METE, 50 anni, udinese, avvocato penalista, nell’ambito della critica letteraria firma del “Mucchio Selvaggio” e di “Satisfiction”.

 

ORE 17.30                                                      
Chiara e Scuro                                                                       LibrINsieme JUNIOR
Incontro e laboratorio con MASSIMILIANO RIVA e ALFREDO STOPPA

Chiara e Scuro camminano con una nuvoletta sulla testa, una nuvoletta rosa accompagna lei, una nube bigia segue lui. Osservano le cose che ruotano intorno con animo diverso, lei le guarda con un sorriso stampato sul viso, lui con un broncio impresso sul volto. Sembrano così diversi, sembra impossibile che possano incontrarsi, eppure... Il laboratorio con carta e colori sarà introdotto dalla lettura dell'albo illustrato Chiara e Scuro. A seguire presentazione di Unico al Mondo, il nuovo libro di Massimiliano Riva.

(DAI 4 ANNI)

MASSIMILIANO RIVA è nato e vive a Udine, dove ha frequentato l'Istituto Statale d'Arte. Si divide tra collaborazioni editoriali, fotografia e pittura. Ha vinto diversi concorsi tra cui il primo premio Tiepolo alla biennale del Friuli Venezia Giulia nel 2012.
ALFREDO STOPPA fonda nel 1988 la casa editrice “C’era una volta” che negli anni conquista numerosi premi nazionali e europei. Da una dozzina d’anni scrive testi per bambini e ragazzi ottenendo diversi riconoscimenti. Ha pubblicato una trentina di titoli, anche in Cina, Svizzera e Francia; tra gli altri, Un bambinoAnimattiIl gioco del tempoGrande o piccolo?. Tiene incontri e laboratori per bambini e adulti in Italia e all’estero, con l’intento di trasmettere a grandi e piccoli la poesia dei testi e la magia delle figure.

 

  • DOMENICA 27 NOVEMBRE

ORE 10.30:

Peppa intorno al Mondo                                                                    LibrINsieme JUNIOR

Giochi e laboratori creativi

Peppa Pig non si stanca mai di vivere nuove avventure, così come i bambini non si stancano mai di vedere e ascoltare le sue storie. Peppa Pig è in partenza con la sua famiglia per le vacanze: attraverserà la giungla, scalerà il monte Everest, si perderà tra la sabbia del deserto e farà visita ai pinguini del Polo Sud. Ma il suo posto preferito rimarrà sempre il parco, dove può saltare nelle pozzanghere di fango.
 

(PER I BAMBINI DI 3-4-5 ANNI)

A cura di Promolettura Giunti Editore e di Baobab, libreria dei ragazzi

 

ORE 11.30
I benandanti antichi e moderni, il Friuli misterioso, il cane Piero e Le forme del Male 
Incontro con PAOLO MORGANTI

Lo scrittore Paolo Morganti, in dialogo con la giornalista Gabriella Bucco, narra della sua passione per il mistero, presentando il nuovo libro intitolato Le forme del Male

In collaborazione con Morganti Editore

PAOLO MORGANTI è nato nel 1956 a Milano. Dal 2012 si è fatto scoprire e apprezzare dal grande pubblico grazie alla fortunata serie di romanzi ambientati nel Friuli del XVI secolo. Nel 2016 firma un nuovo tipo di romanzo, con cui apre una nuova collana, sempre ambientata in Friuli ma ai giorni nostri: L'imprescindibile Piero - la fuga. Nello stesso anno pubblica Le forme del Male, nuovo giallo noir ambientato in terra nostrana ai giorni nostri. Lombardo di nascita e veneto di crescita, nel 2016 si è trasferito definitivamente in Carnia.

 

ORE 15.00:

Peppa intorno al Mondo                                                                    LibrINsieme JUNIOR

Giochi e laboratori creativi

Peppa Pig non si stanca mai di vivere nuove avventure, così come i bambini non si stancano mai di vedere e ascoltare le sue storie. Peppa Pig è in partenza con la sua famiglia per le vacanze: attraverserà la giungla, scalerà il monte Everest, si perderà tra la sabbia del deserto e farà visita ai pinguini del Polo Sud. Ma il suo posto preferito rimarrà sempre il parco, dove può saltare nelle pozzanghere di fango.
(PER I BAMBINI DI 3-4-5 ANNI)

A cura di Promolettura Giunti Editore e di Baobab, libreria dei ragazzi

 

ORE 16.30
La Neve di Anna. E altre storie

Incontro con LUIGI MAIERON. Conduce Paolo Patui

Un incontro all’insegna della musica e della poesia, tra radici e presente, in un gioco di note che fa dell’utilità della parola un punto fermo. La scrittura di Maieron, le sue storie, scendono in profondità a scandagliare i sentimenti dei suoi personaggi. La sua musica/parola porta con sé il mondo rurale, ma ha ben presente il mondo dei grattacieli, e ogni vicenda vibra di un gioco senza tempo, dove ci si ritrova. Il Libro La neve di Anna ha vinto il premio nazionale Leggimontagna, e in seguito è stato più volte ristampato.

Buona musica e parola di casa quindi, ma dall’alto delle montagne si riuscirà a vedere lontano.

LUIGI MAIERON vanta alcune collaborazioni importanti: tra gli altri, Massimo Bubola coautore di brani importanti assieme all’indimenticato Fabrizio De Andrè ha prodotto il suo primo disco, “Si Vîf”, che si è imposto tra i dischi del decennio nel folk nazionale. Ha diviso più volte il palco con Davide Van De Sfroos e nel 2006 ha collaborato con Bruno Lauzi traducendo e cantando “lo straniero”. Inoltre ha collaborato con lo scrittore Mauro Corona e il giornalista Toni Capuozzo nello spettacolo “Tre uomini di parola”.

PAOLO PATUI scrive e legge. A volte per sé a volte per gli altri. Fa l’insegnante, ma ha ancora molte cose da imparare. Ha creato la rassegna LeggerMente; con Elio Bartolini ha scritto per il teatro Bigatis. Premio Etica per la Cultura 2012, ha pubblicato La Scuola siamo noi. Ha firmato il coordinamento artistico de LA TERRA E L'ANIMA, spettacolo di musica e parole con Nada e Rita Marcotulli. E' direttore editoriale della Collana Microcosmi (Bottega Errante Edizioni), dedicata alla riscoperta dei grandi classici del Nord-Est.

 

ORE 17.30 
M.O.L.L.A.                                                                                         LibrINsieme JUNIOR

Laboratorio e presentazione della rivista

M.O.L.L.A., ovvero Magazine Onnivoro di Lapis e Linguacce Argute, è il primo giornale pensato per quei bambini dai sei agli undici anni carichi come molle, che vogliono curiosare tutto il mondo attorno a sé. Finanziato dal Comune di Udine nell’ambito del progetto POLIS, sarà costituito e pensato da illustratori e scrittori locali, esperti dell’infanzia e della formazione, designer e associazioni specializzate nel campo educativo. Nel periodico avranno particolare importanza le tematiche culturali e ambientali, per stuzzicare la riflessione sul tema dell’educazione alla cittadinanza. La rivista è promossa dall’Associazione di Promozione Sociale BEKKO.

(DAI 6 ANNI)
A cura della Libreria La Pecora Nera