Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Music

Quintorigo

A Tolmezzo in concerto per le popolazioni alluvionate della Carnia
Tolmezzo
via XXV Aprile
Teatro Candoni
01/12/18
20.30

Un gruppo che non ha eguali quanto a creatività e che a Tolmezzo presenta la sua più recente produzione: il doppio album “Opposites”.

Euritmica offre l’accesso gratuito a questo concerto a tutti gli studenti delle scuole superiori di Tolmezzo (prenotazioni via mail a stampa@euritmica.it o sms/whatsapp al n. 345 6968954); inoltre, parte del ricavato dell’incasso sarà devoluto alla raccolta fondi avviata dalla Protezione Civile, a seguito dei recenti, violenti eventi atmosferici che hanno colpito la Carnia.

 Il percorso dei Quintorigo, iniziato già nel 1992, è una continua ricerca che li porta a sperimentare infinite declinazioni musicali, senza mai disconoscere la propria identità, in un raffinato crossover che contamina generi opposti… “opposites”. Opposizione, giust-apposizione, contrapposizione di fenomeni artistici lontani nel tempo e nello spazio: quanto dista Duke Ellington da David Bowie? Qual è la strada più breve fra Ornette Coleman e i Rage Against the Machine?

Il personale itinerario proposto dai Quintorigo è proprio questo: una rivisitazione di classici e un dialogo con essi, inserendovi anche brani originali, sempre nella massima libertà artistica, in un miscuglio esplosivo e inedito.

Non c’è una sola direzione in quest’album, ma un meltin’ pot dove l’unione di molteplici stili si insinua in un percorso articolato fatto di deviazioni, scorciatoie e raccordi, diramando le idee e trasformandole, creando una rete di suoni e note che ci permette di viaggiare in poco tempo nella storia della musica! 

La band romagnola del cui nucleo storico fanno parte Andrea Costa al violino, Gionata Costa al violoncello, Valentino Bianchi al sax e Stefano Ricci al contrabbasso, ha ampliato la formazione inserendovi la voce del giovane udinese Alessio Velliscig Gianluca Nanni, alla batteria e percussioni.

Da segnalare anche la recente collaborazione con il cantante siciliano Mario Biondi, con un singolo di fresca uscita “I Wanna Be Free” e la presenza del gruppo in alcune date del suo nuovo tour di imminente avvio.