Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Roads

Stefania Fassetta
San Quirino

Centro Civico delle Villotte
25/10/17
20.45

Così vicini. Così lontani. Fisarmonica e pianoforte: due strumenti con il comune denominatore della tastiera e agli antipodi per vocazione alla “mobilità”. Due voci capaci di fondersi intimamente, per creare appassionanti mélange musicali. Per il Fadiesis Accordio Festival Festival l’Auditorium del Centro Civico delle Villotte, San Quirino (Pordenone), accoglie la serata Roads, durante la quale due giovani musicisti - Alessandro Ambrosi alla fisarmonica e Stefania Fassetta al pianoforte – daranno vita a un avvincente dialogo tra tastiere in un programma cameristico di sorprendente effetto. A scorrere tra le loro dita sanno musiche di Schubert, Dovrak, Bach,Morricone, Part, Molique ed Hermosa. Alessandro Ambrosi nasce a Pordenone nel 1992. Inizia a sette anni lo studio della fisarmonica e si forma artisticamente sotto la guida di Gianni Fassetta. Studia poi a Trento al Conservatorio Bonporti, diplomandosi nel 2014 con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Dal 2013 ad oggi si perfeziona all’Accademia Fisarmonicistica Italiana di Urbino. Si esibisce in pubblico fin da giovanissimo, sia da solista che in svariate formazioni cameristiche; collabora anche con organici corali e orchestrali (Orchestra di Mandolini e Chitarre “Città di Brescia”, Orchestra del Conservatorio di Trento), suonando in Italia e all’estero. Dal 2014 suona con il Quartetto Aires. Collabora con diversi compositori di tutto il mondo (Italia, Colombia, Stati Uniti), realizzando prime esecuzioni mondiali di brani a lui dedicati. È sempre premiato nei concorsi nazionali e internazionali a cui partecipa, tra cui si ricordano il 1° premio assoluto al concorso internazionale “Città di Stresa” e il 1° premio al concorso Antonio Salieri di Legnago. Attualmente vive a Copenaghen dove studia alla Royal Danish Academy of Music.

Allieva del M° Giorgio Lovato, Stefania Fassetta si è diplomata col massimo dei voti al Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine e ha successivamente conseguito la Laurea di II Livello in Alta Formazione Artistica e Musicale a indirizzo Concertistico – Interpretativo col massimo dei voti. Nel 1998 si è classificata prima assoluta al Concorso di Castiglione delle Stiviere. Nel 2006 ha vinto il bando di concorso come pianista accompagnatrice al Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine.

Recentemente ha seguito i Corsi di Alto Perfezionamento per la musica da camera col Trio di Parma alla Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro. Suona in varie formazioni cameristiche e in duo stabile con la violinista Erica Fassetta. Vincitrice di una borsa di studio Leonardo da Vinci ha lavorato in qualità di pianista accompagnatrice al Conservatoire à Rayonnement Régional de Lille in Francia. Nella primavera del 2016 ha collaborato con il M° Eddi De Nadai come maestra collaboratrice per l’allestimento dell’opera “The Little Sweep” di Britten.