Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Sebastian Illing

Serie di scatti dedicati al lavoro dell'architetto serbo Bogdan Bogdanovic
Trieste
Riva Grumula 14
Stazione Rogers
31/03/17
da martedì a sabato 17-20, domenica 10.30-13.30

Sebastian Illing è un fotografo svizzero, nato nel 1980 a Werdau, nell'ex Repubblica democratica tedesca, e cresciuto nelle zone rurali della Sassonia. Ha studiato sociologia, psicologia e studi interculturali a Jena, in Germania, e ad Urbino in Italia. Tra il 2000 e il 2007 per motivi di studio e lavoro ha vissuto a Bolzano, Bochum, Madrid e Berna, dove risiede. Sebastian Illing presenta una serie di fotografie dedicate al lavoro dell'architetto serbo Bogdan Bogdanovic, realizzate durante il suo viaggio nei paesi dell'ex Jugoslavia nel 2013-2014 e nel corso della sua ultima visita a Bihac (Bosnia) nel 2016. La mostra fotografica “Bogdan Bogdanovic 2013/2014” è stata presentata a Zurigo, Brest, Vienna, Copenaghen, Belgrado e Berna.

Bogdan Bogdanovic (Belgrado 1922 - Vienna 2010) è stato architetto, urbanista, scrittore, filosofo, artista, docente universitario e politico, autore di numerosi libri e saggi, ideatore di oltre 20 monumenti e luoghi commemorativi contro il fascismo e il militarismo, eretti nella seconda metà del XX secolo nei territori dell'ex Jugoslavia. A partire dal 1993, Bogdan Bogdanovic fu costretto a rifugiarsi a Vienna come conseguenza di continue minacce per la sua pubblica contestazione del nazionalismo serbo di Milosević.