Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Music

Un viaggio tra musica italiana e musical americano

Alla Villa di Tissano Lorena Favot in concerto con il Rudy Fantin Jazz Trio
Santa Maria la Longa

Villa Tissano
14/08/21
20.45

Una passeggiata fra la migliore musica italiana e d’oltreoceano in compagnia della voce di Lorena Favot e del Rudy Fantin Jazz Trio.

Questi gli ingredienti del nuovo appuntamento con il festival internazionale di musica e territori Nei Suoni dei Luoghi, in programma sabato 14 agosto alle 20.45, nella Villa di Tissano, splendida residenza nobiliare in comune di Santa Maria la Longa, alle porte di Udine. Lorena Favot (voce), Rudy Fantin (pianoforte), Paolo Ius (basso elettrico), UT Gandhi (batteria), trasporteranno il pubblico in un intenso viaggio fra le musiche di Mia Martini, Paolo Conte, Patty Pravo, Mina e del più celebre Musical americano.

L’evento è in collaborazione con PsicoAttività — Festival della Psicologia in Friuli Venezia Giulia. I biglietti per il concerto sono in vendita sulla piattaforma 2Tickets.it e lo saranno anche la sera del concerto alla biglietteria dalle ore 19.00. In caso di pioggia il concerto si terrà alla Chiesa di Santa Maria Assunta. Tutte le info su www.neisuonideiluoghi.it .

Prima del concerto spazio anche all’evento collaterale “Degustare con l’orecchio” in collaborazione con il 2° Festival della Psicologia del Friuli Venezia Giulia, evento cui si potrà partecipare solo su invito, a cura di Tiziano Agostini, professore ordinario di Psicologia Generale del Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università di Trieste. Si tratta di un esperimento sensoriale nel quale si prevede l’esecuzione di brani musicali dal vivo e la possibilità di abbinamento degli stimoli musicali con la degustazione di vini. Si potrà osservare come il gusto del vino dipenda anche dalle qualità espressive del brano musicale eseguito.

Alla fine del concerto verrà offerto a tutti gli spettatori un rinfresco, in collaborazione con l’Osteria di Villa Tissano, accompagnato dai vini della Rodaro Paolo Winery.