Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Nasce MootLab

Società
16 aprile 2014

Udine, laboratorio per la simulazione di processi

di Ufficio stampa UniUd
Iniziativa dell'Università per la formazione dei futuri giudici e avvocati.
CONDIVIDI
5019
Studenti di Giurisprudenza impegnati in una simulazione
Società
16 aprile 2014 di Ufficio stampa UniUd

Fornire agli studenti dei corsi di laurea di area giuridica informazioni e competenze necessarie per poter partecipare a moot courts internazionali, ovvero competizioni in cui le squadre di studenti gareggiano, a fini didattici, attraverso la messa in scena di processi che, seppur simulati, si svolgono esattamente come avviene nella realtà davanti alle corti di giustizia.

È l’obiettivo del laboratorio di Mooting – MootLab organizzato dall’Università di Udine e dedicato, in particolare, ai propri studenti dal secondo anno in su, che padroneggino le nozioni base di diritto internazionale pubblico e abbiano una conoscenza almeno di livello scolastico dell’inglese. Per informazioni e per partecipare è possibile rivolgersi a Elisa Paladinitutor del Dipartimento di Scienze giuridiche al seguente recapito mootlab@gmail.com.

«Il laboratorio di Mooting-MootLab, offrendo agli studenti la possibilità di partecipare attivamente a dibattiti e confronti di carattere giuridico, che in alcuni casi potranno assumere la forma di simulazioni di vere e proprie udienze, rappresenta – spiega Silvia Bolognini, referente per l’orientamento nei corsi di studio di area giuridica del Dipartimento di scienze giuridiche dell’Università di Udine – un’esperienza formativa di livello avanzato. Con esso ci si propone di avviare, nell’ambito dei corsi dell’area giuridica, una fase di sperimentazione di modelli nuovi e originali di didattica, idonei a conciliare il profilo teorico con quello pratico».

Il laboratorio sarà organizzato in due cicli – non identici, ma sostanzialmente equivalenti – organizzati rispettivamente nel secondo semestre dell’anno accademico in corso e nel primo semestre del prossimo anno accademico 2014/2015. Qualora, dopo l’attività di informazione e formazione svolta nel corso del laboratorio, gli studenti volessero organizzarsi in squadre per iscriversi alle competizioni internazionali, saranno organizzati momenti di tutoring più specifici e dedicati ai temi di gara.

Commenti (0)
Comment