Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Progetto "Educare con lo sport"

Sport
12 dicembre 2014

Gorizia, corsi di formazione per allenatori e dirigenti sportivi

di Stefano Caso
Iniziativa promossa dalla Provincia rivolta alle figure di riferimento educativo dei giovani atleti.
CONDIVIDI
8142
Allenatori e dirigenti assieme all'assessore Tomsic (prima in piedi da destra)
Sport
12 dicembre 2014 di Stefano Caso Image

Si è conclusa la prima serie di incontri formativi per allenatori e dirigenti sportivi organizzati dall’assessorato allo sport della Provincia di Gorizia, su richiesta degli stessi rappresentanti del mondo sportivo che, in occasione del convegno conclusivo del progetto “Educare con lo sport”, avevano espresso all'assessore Vesna Tomsic la necessità di proseguire il percorso educativo per essere supportati e accompagnati nel loro non sempre facile compito.

Tenutisi nella sede del Forum Giovani tra novembre e dicembre, per un totale di sei appuntamenti, quattro per gli allenatori e due per i dirigenti, gli incontri hanno visto la partecipazione di associazioni e società sportive di tutto l’Isontino: Ronin FVG, ASD Scuola Ciclismo senza confine, Unione Ginnastica Goriziana, ISM Gradisca, ASD Insport, ASD CS Nuoto Monfalcone, AKŠD Vipava, ASD Compagnia Arcieri Isonzo, AIBI ASD Fogliano, RN Adria Monfalcone, Federazione Italiana Nuoto, ACD Cormonese.

A tenere e coordinare gli incontri è stato il dottor Alessandro Sartori, psicologo e psicoterapeuta, che ha affrontato con i presenti vari aspetti legati al loro ruolo sportivo, che spesso supera, o dovrebbe superare, il semplice compito di allenatore o di dirigente di una società sportiva, assumendo una vera e propria funzione educativa e di riferimento per i giovani atleti.

Da gennaio lo stesso percorso formativo si terrà anche a Gradisca d’Isonzo, con una nuova serie di incontri rivolti agli allenatori e dirigenti delle associazioni sportive della destra Isonzo.

Commenti (0)
Comment