Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Servizio gratuito a Melbourne

Società
03 marzo 2015

Australia, due friulani aprono infopoint per chi vuole trasferirsi

di Moira Cussigh
Ilaria Gianfagna e Stefano Riva hanno avviato la prima realtà del genere nella terra dei canguri.
CONDIVIDI
9158
Ilaria Gianfagna e Stefano Riva
Società
03 marzo 2015 di Moira Cussigh

Vivere in Australia sta diventando il sogno di tanti italiani, per imparare l'inglese, vivere un'avventura, costruirsi un futuro migliore all'estero. Spesso la difficoltà più grande è però quella di organizzare la partenza e di capire come muoversi una volta arrivati.

Ne sanno qualcosa Ilaria Gianfagna e Stefano Riva, due ragazzi udinesi che esattamente un anno fa hanno deciso di trasferirsi a 16 mila chilometri da casa. I due professionisti, infatti, sono partiti dall'Italia con un progetto e la voglia di cambiare vita. Ilaria lavorava come giornalista free lance, ha sempre avuto il pallino dell'inglese e in generale la passione per i viaggi, tanto è vero che ha studiato e lavorato all'estero, tra Inghilterra, Spagna e Australia. Stefano, invece, viene dal mondo dell'imprenditoria e ha gestito prima alcuni ristoranti e poi un'azienda di organizzazione di eventi.

Come per tutti all'inizio non è stato facile, soprattutto perché si sono fidati delle persone sbagliate. «Gli ostacoli che abbiamo incontrato all'inizio ci hanno dato la carica, ci siamo detti siamo pronti – racconta Ilaria – e abbiamo iniziato a lavorare per mettere in pratica il nostro progetto. Lavorando giorno e notte tra morale spesso alle stelle, ma a volte anche a terra, creato un'azienda che in pochi giorni era già funzionante. Adesso vantiamo una serie di collaborazioni con realtà importanti in Australia e in Italia, tra cui scuole, agenzie, studi legali, banche, agenzie di viaggi, assicurazioni sanitaria».

Così è nato Just Australia, il primo Infopoint gratuito a Melbourne specializzato nel realizzare percorsi di studio e di lavoro, per progettare la nuova vita in Australia. Il servizio è totalmente gratuito, perché è convenzionato con una serie di scuole e istituti in tutta l'Australia e quindi retribuito dalle scuole che rappresentano. In più ci sono una serie di sponsor che credono nel progetto, come ad esempio l'agenzia di viaggi in Italia Spada viaggi, con sede a Udine e con biglietteria internazionale, che offre prezzi convenzionati e assistenza ai nostri studenti e clienti.

“Cerchiamo di creare il percorso più adatto a ogni singola persona, a seconda di professione, età, stato civile, budget, tempo a disposizione e passioni. In più svolgiamo gratuitamente le prime pratiche per i neoarrivati: tax file number, curriculum in inglese, apertura conto in banca, assistenza nella ricerca di casa e lavoro, grazie ad una serie di aziende australiane con cui siamo convenzionati. Lavoriamo a stretto contatto con uno studio di migration agent, che ci aiuta a indirizzare al meglio i giovani o meno giovani che ci contattano. Tutti hanno voglia di partire ed esplorare l'Australia: ci scrivono o passano in ufficio neodiplomati, famiglie, amici, pensionati e professionisti di tutti i settori». 

Dello staff fanno parte anche Celeste Gullace (promozione) Christian Taddio (web designer), Davide Degano (fotografo) e Giulio Virgolin (pubbliche relazioni).

Commenti (0)
Comment