Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Iscrizioni entro il 7 aprile

Cultura e Spettacolo
30 marzo 2015

Vicino/Lontano cerca volontari

a cura della redazione
Dagli studenti ai pensionati: ecco come fornire il proprio supporto all'organizzazione del festival in programma a Udine dal 7 al 10 maggio.
CONDIVIDI
9465
Alcuni volontari della passata edizione (ph. Luca D'Agostino)
Cultura e Spettacolo
30 marzo 2015 della redazione

Dal 7 al 10 maggio è in programma l’XI edizione del festival Vicino/Lontano, dedicata quest’anno a “Totem e tabù”. Gli organizzatori rinnovano l’invito ai cittadini – studenti, lavoratori, pensionati – a partecipare attivamente alla realizzazione del festival e contribuire così alla buona riuscita di una delle manifestazioni di punta della città. Requisiti essenziali: un po’ di tempo, entusiasmo e spirito di collaborazione. Gli appuntamenti – dibattiti, incontri, rappresentazioni, mostre, proiezioni – che anche quest’anno animeranno il centro storico necessitano della presenza di tante persone che, alternandosi, accolgano e assistano il pubblico, forniscano negli infopoint le informazioni per meglio orientarsi nella ricca offerta di eventi e regolino l’accesso alle diverse sedi. Non meno importanti sono le mansioni che i volontari possono svolgere nel periodo che precede il festival, come la distribuzione di materiale informativo e promozionale, sempre naturalmente sotto la guida di un responsabile. A ognuno saranno affidati compiti diversi, in base alla propria disponibilità e alle proprie preferenze.

Per “arruolarsi” come volontari basta scaricare la scheda di adesione dal sito www.vicinolontano.it, compilarla e inviarla entro il 7 aprile all’indirizzo e-mail info@vicinolontano.it oppure consegnarla direttamente alla sede dell’associazione in via Crispi 47 (dal lunedì al venerdì, in orario 10-12 e 15-18). I minori dovranno trasmettere contestualmente l’autorizzazione firmata dai genitori (il modulo è scaricabile dal sito).

Entro metà aprile avrà luogo il tradizionale incontro per fornire ai volontari tutte le informazioni necessarie, raccogliere le loro preferenze e, naturalmente, anche i loro eventuali suggerimenti. Ai volontari saranno consegnati la maglietta dell’edizione e il badge di riconoscimento. Come gli anni scorsi, per la giornata di lavoro si avrà diritto a un buono pasto. I volontari riceveranno in omaggio la tessera dell’associazione “Amici di vicino/lontano” e al termine della manifestazione verrà rilasciato agli studenti che ne faranno richiesta un attestato di partecipazione utile al conseguimento di crediti formativi per il diploma o per la laurea.

Commenti (0)
Comment