Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentata la 55^ edizione del Festival

Cultura e Spettacolo
13 luglio 2015

La grande musica dell'estate ritorna a Majano

di Giovanni Candussio
Apertura con i Subsonica e attesa per il concerto dei Litfiba. Senza scordare gli eventi culturali e le specialità gastronomiche.
CONDIVIDI
10547
I Subsonica (ph. Chiara Mirelli)
Cultura e Spettacolo
13 luglio 2015 di Giovanni Candussio

Il Festival di Majano, storica rassegna ricca di concerti di spessore internazionale, iniziative culturali, sportive enogastronomiche e artistiche di ogni genere, che ogni anno richiamano migliaia di visitatori nella cittadina friulana in provincia di Udine, presenta il calendario completo della sua 55^ edizione.

Anche quest’anno ad avvicendarsi sul palco dell’Area Concerti saranno nomi di livello assoluto. A inaugurare la kermesse saranno i SUBSONICA, venerdì 24 luglio. La band che ha fatto la storia del rock elettronico italiano porterà a Majano il live di “In una Foresta Tour”, tournée che sta conquistando le arene e i festival di tutta Italia. Venerdì 31 luglio sarà la volta dei mostri sacri del rock italiano, il LITFIBA, che infiammeranno Majano con “Tetralogia degli Elementi Live”, il tour che celebra quattro dischi fondamentali della band e dell’intera discografia italiana: “El Diablo” (1990), “Terremoto” (1993), “Spirito” (1994) e “Mondi Sommersi” (1997). Il 7 agosto sarà il mito di Francesco Guccini, portato avanti dalla sua band, I MUSICI, a emozionare il pubblico attraverso tutti i successi della carriera del Maestro modenese, interpretati dai suoi compagni di viaggio. L’inizio di agosto vede anche in programma due grandi happening dedicati alla musica metal; il primo sarà sabato 8 agosto, protagonista una band italiana diventata famosa in tutto il mondo grazie a 7 album in studio e a numerosi tour mondiali, i LACUNA COIL. Il secondo grande live andrà invece in scena il 12 agosto e vedrà protagonista un gruppo fra i più affermati al mondo del genere trash metal, gli statunitensi TRIVIUM. Chiuderanno il programma musicale il fedele tributo a Ligabue dei TRA PALCO & REALTÁ, venerdì 14 agosto, evento che vede la partecipazione della band del Liga, capitanata da Fede Poggipollini, nella festa che celebra il ventennale dell’uscita del disco capolavoro “Buon Compleanno Elvis”. Il programma musicale del festival è in collaborazione con Zenit srl.

Musica ma anche appuntamenti culturali: allo Spazio d’Arte Ciro di Pers verrà allestita la mostra antologica dedicata a Darmo Brusini, pittore e scultore della cosiddetta “avanguardia friulana”, scomparso a 104 anni. Grazie alla collaborazione con Majano c’è 1.5.9 anche quest’anno verranno proposti gli incontri con l’autore, che vedranno protagonisti Massimiliano Santarossa con il libro “Metropoli” e Aurora Bardi con “Il segreto sotto la Grande Quercia”.

Festival di Majano significa anche tanto sport, si comincia sabato e domenica 25 e 26 luglio con l’8° Rally di Majano Trofeo Dino Bortolotti in collaborazione con la Scuderia Sport & Joy, sabato 1 e domenica 2 agosto andrà invece in scena il Torneo Festival di Majano per le discipline basket, calcio e volley, e sempre il 2 agosto, la gara ciclistica giovanissimi e lo spettacolo Free Style Motocross.  

Per tutto il festival il giovedì è il giorno dedicato all’enogastronomia, tornano infatti le degustazioni guidate a cura di Stefano Trinco, Diana Candusso e dello chef Manuel Marchetti al Ristorante Dall’Asìn, a pochi metri di distanza dall’area festeggiamenti della manifestazione, nella cornice del suo splendido giardino. Riconfermato anche l’abbinamento dei vini e dei piatti con la musica che verrà suonata e cantata dal vivo dai “Wineplugged”. A cadenza settimanale saranno tre gli appuntamenti: “Sauvignon, Friuli  vs Resto del Mondo” (30 luglio), “Diamo un taglio alla sete” (6 agosto) e “Bollicine nascoste, alla ricerca del miglior metodo classico friulano” (13 agosto).

Se il giovedì è dedicato all’enogastronomia la domenica è da sempre la festa delle famiglie dei più piccini con i “Giochi in Piazza per tutti i Bambini”. Per tutte le giornate del Festival, dal 24 luglio fino al grande spettacolo pirotecnico che chiuderà il programma il 16 agosto, saranno attivi fornitissimi chioschi enogastronomici che proporranno le migliori specialità della cucina regionale, italiana e internazionale, tra cui il galletto, il frico, la wiener schnitzel, il filetto del festival, la costata alla brace, i dolci e molto altro ancora. 

Commenti (0)
Comment