Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Baseball per ciechi

Sport
15 gennaio 2016

Un fuoricampo contro le diversità

a cura della redazione
Attiva a Turriaco la prima realtà regionale di questa disciplina. Il 23 gennaio in arrivo atleti e tecnici nazionali per promuovere il progetto.
CONDIVIDI
12526
Una fase degli allenamenti nella palestra di Turriaco
Sport
15 gennaio 2016 della redazione

È nata a Turriaco la prima compagine del Friuli Venezia Giulia che consente ai non vedenti di praticare il baseball. Una realtà fortemente voluta dal presidente dell’Auser della provincia di Gorizia, Franco Buttignon, che ha trovato il pieno appoggio di diverse realtà sportive e istituzionali della regione, tra cui il Comune di Turriaco che garantisce a titolo gratuito l’utilizzo della palestra comunale per tutto il periodo invernale.

Importante anche il contributo della società Staranzano Baseball e Softball Club che garantirà l’affiliazione e il tesseramento degli atleti, nonché quello della Consulta regionale dei disabili – in particolare del presidente Vincenzo Zoccano – che garantirà il trasporto degli atleti.

Gli allenamenti si svolgono il sabato pomeriggio, dalle 16 alle 18. Le sedute svolte nelle scorse settimane hanno visto la partecipazione di atleti provenienti dalle province di Gorizia, Udine e Trieste, supervisionati dai tecnici Renato Carraro, Diego Mineo, Riccardo Corbas, Luca Buttignon e dall’ex arbitro Lucio Bertogna.

Soddisfazione per l’avvio di questa nuova realtà è stata espressa dai vertici della AIBXC (Associazione italiana baseball giocato dai ciechi), che hanno garantito la presenza di alcuni tecnici e giocatori nazionali per l’allenamento in programma sabato 23 gennaio.

A tal proposito, a tutti gli allenamenti sono accetti tutti i tecnici regionali che desiderano mettersi al servizio della causa.

Commenti (0)
Comment