Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Inaugurato a Trieste

Attualità
19 gennaio 2016

Uno sportello per genitori e famiglie

di Rosanna Ferfoglia
Servizio congiunto di Comune e Regione per fornire informazioni sui servizi educativi pubblici e privati per la prima infanzia.
CONDIVIDI
12573
In primo piano, da sinistra: Cosolini, Grim, Panariti (ph. Comune di Trieste)
Attualità
19 gennaio 2016 di Rosanna Ferfoglia

Inaugurato oggi a Trieste lo “Sportello congiunto” Comune/Regione FVG, con sede presso il Palazzo Anagrafe, in Passo Costanzi 1, al pianoterra, presso l'Ufficio Residenza, alla presenza del sindaco Roberto Cosolini, degli assessori all’Educazione, Scuola, Università e Ricerca del Comune Antonella Grim e al Lavoro, Formazione, Istruzione, Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Ricerca e Università della Regione FVG Loredana Panariti. Presenti inoltre la vicesindaca Fabiana Martini, l'assessore provinciale Adele Pino, le consigliere comunali Annamaria Mozzi e Tiziana Cimolino, Maria Vittoria Sola dell'Azienda per i Servizi Sanitari Triestina n. 1, accanto a funzionari comunali e regionali (la responsabile del progetto, Franca Parpaiola), educatori e personale dei Servizi Educativi comunali.

Nasce così lo Sportello dedicato ai genitori e alle famiglie denominatoInfo Servizi Educativi 0/3 anni – Baby Sitter – Si.Con.Te Conciliatempo, (Si. Con.Te. sta per Sistema di Conciliazione Integrato) frutto della stretta collaborazione tra il Servizio Servizi Educativi Integrati del Comune di Trieste e l’Area Agenzia Regionale per il Lavoro – Servizio Lavoro e Pari Opportunità della Regione FVG.

Lo Sportello avrà la funzione di fornire ai genitori e alle famiglie informazioni sui servizi educativi per la prima infanzia, pubblici e privati, esistenti sul territorio comunale, aiutandoli a orientarsi nel modo migliore nel vasto panorama dei servizi 0/3 anni, sia sotto il profilo delle scelte educative che sotto quello della risposta ai problemi di conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro. Due operatori dei Servizi Educativi Integrati del Comune di Trieste saranno a disposizione per illustrare caratteristiche e modalità di accesso all’offerta di servizi sul territorio (nidi d’infanzia, servizi educativi domiciliari, spazi gioco), mentre un’operatrice del programma regionale “Si.Con.Te – Sistema di conciliazione integrato”, fornirà supporto in relazione agli strumenti attivabili per “soluzioni di conciliazione” tra tempi di lavoro e tempi di vita familiare (richieste di baby sitter, utilizzo dei congedi o del part-time, eventuali benefici e supporti economici) e presterà l’assistenza necessaria a coloro che, in aggiunta o in alternativa ai servizi per la prima infanzia esistenti, intendessero fare ricorso, per la cura dei propri figli piccoli, alla figura della baby sitter, sia per quanto riguarda la selezione sia per quanto riguarda le conseguenti procedure di attivazione del rapporto di lavoro con la figura individuata.

Lo Sportello, che sarà aperto al pubblico, in via sperimentale, con il seguente orario: martedì: dalle ore 14.15 alle ore 16.45 e giovedì: dalle ore 14.15 alle ore 16.45, sarà pertanto un punto di riferimento importante per le famiglie relativamente ai servizi educativi 0/3 anni del territorio, nonché un luogo di facilitazione all’accesso ai servizi per la prima infanzia e all’attivazione di “soluzioni di conciliazione” tra tempi di lavoro e tempi di cura dei figli, comprendenti anche servizi di incontro domanda/offerta di baby sitter.

Commenti (0)
Comment