Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Da venerdì a domenica il Salone internazionale dell'Archeologia

Cultura e Spettacolo
16 febbraio 2016

I Longobardi alla conquista di Firenze

di Elisabetta Gottardo
Il sindaco di Cividale presenterà a "TourismA" la struttura di gestione e le attività in programma del sito UNESCO gestito da "Italia Longobardorum".
CONDIVIDI
12979
Interno del Tempietto Longobardo di Cividale (ph. Samuele Mazzurco)
Cultura e Spettacolo
16 febbraio 2016 di Elisabetta Gottardo

L’associazione Italia Langobardorum parteciperà, infatti, a “TourismA - Salone internazionale dell'Archeologia” che si svolgerà a Firenze, presso il Palazzo dei Congressi, dal 19 al 21 febbraio 2016. E il sindaco di Cividale Stefano Balloch, in qualità di presidente dell’associazione stessa, interverrà al convegno di domenica 21 febbraio illustrandone la struttura di gestione.

La manifestazione di tre giorni, giunta alla sua seconda edizione, è un momento di esposizione, divulgazione e confronto di tutte le iniziative legate alla comunicazione del mondo antico e alla valorizzazione delle sue testimonianze. TourismA è rivolta a tutte le realtà culturali ed economiche attive nel settore archeologico-artistico-monumentale: istituzioni di ricerca pubbliche e private, parchi e musei, enti di promozione, operatori turistici, categorie professionali, associazionismo.

È organizzata dalla rivista specializzata Archeologia Viva di Giunti Editore in collaborazione con FirenzeFiera e con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Al Palazzo dei Congressi è previsto un fitto programma di convegni, incontri e laboratori, tutti ad ingresso libero e gratuito che vedranno la partecipazione di personaggi di spicco del panorama culturale nazionale e non.

Tra gli espositori al Salone sarà presente anche l’associazione Italia Langobardorum che è la struttura di gestione del sito UNESCO “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”, costituita dai Comuni di Benevento, Brescia, Campello sul Clitunno, Castelseprio, Cividale del Friuli, Monte Sant’Angelo, Spoleto. L’associazione Italia Langobardorum è promotrice anche dell’incontro che si terrà domenica 21 febbraio alle ore 9.30 presso la Sala Onice, dal tema “I Longobardi dall’Italia al patrimonio mondiale: storie di archeologia integrazione e divulgazione”.

In tale contesto il sindaco di Cividale Balloch presenterà il Sito seriale e i sette luoghi che lo compongono, parlerà della struttura di gestione e dei numerosi progetti e attività del sito UNESCO. 

Commenti (0)
Comment