Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Ospiti di “Art Meets Food”

Cultura e Spettacolo
11 aprile 2016

Artisti friulani alla conquista di Roma

di Giulia Gabriele
Stefania Delponte di San Giorgio di Nogaro e Paolo Primon di San Vito al Tagliamento si esibiranno in una performance live nella rassegna su arte e buon cibo
CONDIVIDI
13698
Cultura e Spettacolo
11 aprile 2016 di Giulia Gabriele

Sabato 16 e domenica 17 aprile, due giovani artisti friulani, Stefania Delponte di San Giorgio Nogaro e Paolo Primon di San Vito al Tagliamento, si esibiranno in una performance live presso il Valmontone Outlet di Roma, all’interno di “Art Meets Food”, l’evento con iniziative dedicate a cibo e arte, simboli del Made in Italy nel mondo.

Gli spazi della cittadella dello shopping romano saranno invasi da maxi sculture a tema food, rivisitate live, davanti agli occhi dei visitatori, dall’estro e dalla fantasia dei due artisti friulani contemporanei che interpreteranno singolarmente il tema dell’evento, utilizzando tecniche e approcci differenti, ispirati ai loro percorsi artistici individuali.

Stefania Delponte, 23 anni, formata tra Italia e Sud Africa, con due mostre personali all’attivo, si dedica al disegno e al colore seguendo una personale logica dell’osservare. I suoi disegni sono complici: non sono solo opere da guardare ma sono loro stessi a osservare.

Paolo Primon, classe 1985, specializzato nell’espressione illustrativa, si ispira a tematiche sociali, guardando il quotidiano con occhi da pagliaccio: esprimere l’ironia della vita traspirando una sorda malinconia; guardare e fermare il momento della decisione, quale momento più importante ed intenso.

Sarà presente alla loro live performance anche Lucio Barbuio, artista attivo da oltre dieci anni tra Milano, Roma e New York, esibitosi all’interno della manifestazione “Art Meets Food” nel precedente week end, con la personalizzazione di una maxi tazzina di caffè.

Commenti (0)
Comment