Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

"Una vita in emergenza"

Attualità
15 aprile 2016

Gradisca commemora Giuseppe Giagnorio

a cura della redazione
Anche l'assessore regionale alla Sanità Telesca ha presenziato all'evento in ricordo dell'uomo "la cui vita è stata proietta in aiuto al prossimo"
CONDIVIDI
13801
Un momento del convegno
Attualità
15 aprile 2016 della redazione

“Una vita in emergenza”. Questo il titolo dell’evento commemorativo che la UIL FPL ha organizza presso la Sala Bergamas di Gradisca d’Isonzo in memoria del dottor Giuseppe Giagnorio.

«Pinuccio – ha spiegato il segretario generale UIL FPL Luciano Bressan – si è dedicato alla sua professione con dedizione, tutta la sua vita è stata proiettata in aiuto al prossimo; impegnato in prima linea in Pronto Soccorso e 118 di Gorizia, ha collaborato con la Protezione Civile e con la Guardia Costiera; impegnato anche a livello sindacale, è stato Segretario Regionale UIL FPL dei Medici, ha svolto attività con il Cuam-Medici per l'Africa».

L'evento è stato patrocinato dal Comune di Gradisca e dell'AAS2 Bassa Friulana Isontina. Voluto fortemente dalla UIL FPL Nazionale e Regionale nei segretari generali Giovanni Torluccio e Bressan.

Tra gli ospiti, l'assessore alla Salute Maria Sandra Telesca.

All’incontro erano presenti anche gli stand della Croce Rossa di Gorizia, Monfalcone e Palmanova, della Croce Verde di Gorizia e Gradisca, della Sogit di Grado e della salute di Lucinico. Per l’occasione i soccorritori rileveranno gratuitamente i parametri vitali per pressione arteriosa, glicemia, colesterolo, trigliceridi.

Commenti (0)
Comment