Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Grazie a Università di Udine e ARLeF

Attualità
26 aprile 2016

Insegnare in friulano, formati nuovi docenti

di Margherita Reguitti
In tutto una sessantina di docenti delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e di secondo grado delle provincie di Udine, Pordenone e Gorizia
CONDIVIDI
13933
Il direttore del corso, Mauro Pascolini
Attualità
26 aprile 2016 di Margherita Reguitti Image

Una task force preparata e diplomata di docenti di friulano ha ricevuto il diploma di “Lingua friulana nella scuola plurilingue” dall'Università di Udine.

Sono una sessantina gli insegnanti delle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e di secondo grado delle provincie di Udine, Pordenone e Gorizia che hanno ricevuto il diploma di “Lingua friulana nella scuola plurilingue”, dopo aver frequentato il Corso di perfezionamento e di aggiornamento organizzato in collaborazione tra Università di Udine e ARLeF - Agenzia regionale per la Lingua friulana, con il sostegno della Regione FVG.

Alla consegna degli attestati erano presenti, fra gli altri, l’assessore regionale all’istruzione, Loredana Panariti, il direttore del Corso, Mauro Pascolini, e Angela Felice, docente e direttore del centro Pier Paolo Pasolini di Casarsa.

Il corso, della durata di 300 ore, ha formato e perfezionato docenti che, nell’ambito dello specifico ordine di scuola, potranno svolgere efficacemente attività di insegnamento di lingua friulana e in lingua friulana delle altre discipline.

Le attività formative sono state tenute da 30 docenti e si sono articolate in lezioni frontali, laboratori, seminari e tirocinio.

Commenti (0)
Comment