Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Inaugurati i nuovi spogliatoi

Sport
18 maggio 2016

Cervignano all'avanguardia nella pesistica paralimpica

a cura della redazione
Grazie alla Miossport quello cervignanese è il primo impianto in FVG ad aver completato i lavori di adeguamento per gli atleti disabili con contributi regionali e privati
CONDIVIDI
14413
L'onorevole Brandolin (in centro) taglia il nastro tricolore assieme a Travanut e Savino (ph. Miossport)
Sport
18 maggio 2016 della redazione

Si è svolta a Cervignano la cerimonia di inaugurazione dei nuovi spogliatoi della palestra di Pesistica resi agibili anche ai disabili e agli atleti-atlete Paralimpici, alla presenza di numerose autorità e rappresentanti degli enti che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera.

“Tutto è iniziato nel mese di luglio 2015 – dichiara il presidente della Miossport Ernesto Zanetti – quando siamo venuti a conoscenza che stava per essere elaborata dall’assessore regionale allo Sport Gianni Torrenti una nuova legge per consentire alle associazioni sportive di effettuare lavori di risanamento in impianti sportivi pubblici. Noi avevamo appena intrapreso l’attività di Pesistica Paralimpica, modificando lo statuto dell’associazione e vincendo già con Marco Amodio la prima medaglia Paralimpica della storia della regione. La palestra comunale non era però dotata di impianti adeguati. Ci siamo pertanto attivati per presentare la domanda, nella quale abbiamo anche inserito un autofinanziamento di 4.700 euro, con l’intento di ottenere un punteggio più alto e quindi l’assegnazione del contributo”.

Cosa effettivamente avvenuta. “A questo punto – prosegue Zanetti – ci siamo attivati per reperire i contributi necessari a coprire l’autofinanziamento di 4.700 euro sui 36.000 di contributo regionale. Abbiamo faticato meno del previsto grazie alla massima disponibilità del presidente della FIPE Antonio Urso, del Presidente della Banca Credi Friuli Luciano Sartoretti e del Direttore dell’agenzia di Cervignano delle Assicurazioni Generali-INA Assitalia Gianpiero Bazzano. La ditta “Falco Costruzioni” ha quindi completato l’opera in un paio di mesi: dai contatti avuti con gli uffici tecnici  tegionali ci risulta che siamo anche i primi tra tutte le società della regione ad aver portato a termine i lavori finanziati con questa nuova legge, divenendo la prima palestra in FVG affiliata alla FIPE in grado di organizzare anche gare di pesistica Paralimpica”.

Alla cerimonia inaugurale sono intervenuti anche il sindaco di Cervignano Gianluigi Savino, il consigliere regionale Mauro Travanut, il responsabile Nazionale FIPE dell’Attività Paralimpica, Alessandro Boraschi, Luciano Sartoretti e Alberto Buzzi.

Presente anche l’onorevole Giorgio Brandolin, Presidente del CONI Regionale, che ha elogiato i dirigenti della Miossport per l’opera portata a termine in tempo di record.

Al termine dei discorsi ufficiali, il parroco di Cervignano don Dario Franco ha benedetto l’opera mentre il sindaco ha scoperto una targa realizzata a ricordo dell’inaugurazione e dei benefattori che vi hanno contribuito. 

Commenti (0)
Comment