Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

In programma dal 29 giugno al 2 luglio

Cultura e Spettacolo
01 giugno 2016

Si svela a Trieste il Lubiana Jazz Festival

di Rosanna Ferfoglia
Quindici musicisti provenienti da tre continenti per un totale di 18 concerti. Apertura spettacolare con la Surnatural Orchestra
CONDIVIDI
14614
A fine mese il via la Lubiana Jazz Festival
Cultura e Spettacolo
01 giugno 2016 di Rosanna Ferfoglia

Dal 29 giugno al 2 luglio Lubiana ospiterà la 57esima edizione del Jazz Festival internazionale con un ricco programma: 18 concerti, musicisti provenienti da 15 paesi e tre diversi continenti, tre anteprime mondiali e due nazionali, una nuova zona concerti e il focus All That Paris Jazz sono solo alcune delle caratteristiche del 57esimo Jazz Festival di Ljubljana. In apertura un evento straordinario, tra musica e acrobazia, con la Surnatural Orchestra insieme alla band di Izidor Letinger con gli artisti circensi del Cirque Inextremiste e la funambola Tatiana Mosio-Bongonga. Accanto ad alcune rappresentazioni in Francia, Ljubljana sarà ancora una volta la città dove quest'estate prenderà vita un emozionante progetto artistico. E ancora, attenzione alle presenze femminili sulla scena jazz, che culmina con la performance della grande pianista giapponese Hiromi. Immancabile l'attenzione ai giovani talenti e al territorio che saranno protagonisti delle attività sul nuovo palco all'interno del Council of Europe Park, che accoglie tra gli altri il recente Cankarjev dom’s Jazz Quartet.

L'edizione 2016 dell'evento che calamiterà l'attenzione sulla capitale della vicina Slovenia, è stato presentato a Trieste, a Palazzo Gopcevich, presenti l'assessore comunale alla Cultura, i direttori artistici del Jazz Festival Ljubljana, Pedro Costa e Bogdan Benigar, il coordinatore di Casa della Musica e direttore artistico di TriesteLovesJazz, Gabriele Centis.

Il programma del festival è visibile sul sito www.ljubljanajazz.si/index.php/en

Commenti (0)
Comment