Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Conto alla rovescia per il Film Festival

Cultura e Spettacolo
09 settembre 2016

Cervignano, sale la febbre da cinema

di Elisa Michellut
Un'intera città in fermento in vista della quarta edizione del concorso internazionale. Attivate decine di convenzioni commerciali
CONDIVIDI
15666
Alcuni volontari del CFF posano con le magliette ufficiali che, assieme ad altri gadget, coloreranno le vetrine delle attività commerciali cittadine (ph. Ufficio stampa CFF)
Cultura e Spettacolo
09 settembre 2016 di Elisa Michellut

C’è attesa, nella Bassa friulana, per il Cervignano Film Festival, concorso internazionale di cortometraggi e videoclip, giunto alla quarta edizione, in programma a Cervignano del Friuli dal 20 al 25 settembre.

L’evento è organizzato dal Centro Giovanile di Cultura e Ricreazione Ricreatorio San Michele, in collaborazione con il Comune di Cervignano e con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia.

Nel capoluogo della Bassa, grazie alla collaborazione con l’associazione di commercianti “Vari ed Eventuali”, sono 67 le attività commerciali che contribuiranno a promuovere il concorso internazionale. La cittadina si vestirà di bianco e rosso, i colori del festival. Le vertine dei negozi esporranno magliette, borse, bracciali e altro materiale fornito dagli organizzatori. Saranno inoltre applicati particolari sconti sugli acquisti per chi parteciperà al “Cervignano Film Festival”.

Numerose le convenzioni con le attività ricettive del territorio. I ristoranti prepareranno alcuni menù ad hoc. Non mancheranno speciali installazioni e composizioni, che saranno collocate in varie zone della città e anche all’interno dei punti vendita. A tutti gli ospiti dell’evento, inoltre, sarà consegnata una borsa che comprende anche un libretto all’interno del quale saranno elencate tutte le convenzioni stipulate dall’organizzazione. Tante le novità per l’edizione 2016, che si aprirà martedì 20 settembre, alle 21, al teatro Pasolini, con il documentario del regista goriziano Cristian Natoli “Per mano ignota”, incentrato sulla strage di Peteano.

Parallelamente alla competizione saranno organizzati incontri di approfondimento, seminari, mattinée per le scuole, workshop e tavole rotonde. Ancora top secret il nome del super ospite in arrivo. Tutti i dettagli sul programma saranno resi noti nei prossimi giorni.

Commenti (0)
Comment