Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Intitolata la Struttura complessa

Attualità
20 settembre 2016

Trieste, la Medicina riabilitativa omaggia Vincenzo Zucconi

a cura della redazione
Il fondatore della Scuola per terapisti della riabilitazione ricordato in occasione del 40esimo anniversario dell'ente
CONDIVIDI
15800
(ph. ASUITS)
Attualità
20 settembre 2016 della redazione

Si è svolta presso il Polo Tecnologico dell’Ospedale Maggiore di Trieste la cerimonia di intitolazione della Struttura Complessa (SC) di Medicina Riabilitativa al prof. Vincenzo Zucconi, in occasione della ricorrenza di un doppio anniversario: i 50 anni dalla nascita del reparto di riabilitazione e i 40 dalla nascita della Scuola per terapisti della riabilitazione.

“L’intitolazione della SC Medicina Riabilitativa ha anche un valore simbolico – ha dichiarato il Direttore Generale dell’AsuiTs Nicola Delli Quadri – in quanto fa riflettere sull’evoluzione delle professioni sanitarie negli anni. Un processo che ha determinato un aumento delle competenze professionali degli operatori e ha portato ad un miglioramento continuo della qualità delle cure per una sempre migliore assistenza ai cittadini. Lo sviluppo e la valorizzazione delle funzioni delle professioni sanitarie dell'area della riabilitazione, anche con l'obiettivo di una integrazione omogenea con i servizi sanitari e gli ordinamenti degli altri Stati dell'Unione europea come è stato previsto dalla L. 151/200”

“Le intuizioni del prof. Zucconi costituiscono il punto di partenza per lo sviluppo futuro delle discipline riabilitative, che sono debitamente valorizzate nella nostra riforma sanitaria”, ha commentato Maria Sandra Telesca, assessore regionale alla Salute.

Un gruppo di fisioterapisti che operano nella realtà triestina aveva pensato che i 40 anni dalla fondazione della Scuola regionale per Terapisti della Riabilitazione a Trieste, datata 1976, andassero degnamente ricordati. È maturata, successivamente, l’idea di intitolare la Struttura Complessa di Medicina Riabilitativa al fondatore della Scuola, professor Vincenzo Zucconi, classe 1922.

È stato grazie al dottor Claudio Bevilacqua, medico e storico della medicina, e all’analisi del fascicolo personale del professore, che si è scoperto che il Centro di riabilitazione motoria e funzionale presso l’ospedale S. M. Maddalena era nato nel 1966. Nello stesso anno Zucconi ottenne prima l’incarico di Dirigente e poi, nel 1968, quello di Primario.

Commenti (0)
Comment