Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Ritorna il Premio Casa della Musica

Cultura e Spettacolo
14 novembre 2016

Da Cervignano alle major discografiche

a cura della redazione
Concorso riservato ai giovani dai 16 ai 36 anni. Il vincitore potrà veder prodotto il proprio singolo con annesso videoclip e presentazione alle migliori etichette nazionali
CONDIVIDI
16648
L'esibizione degli Inner Call durante la passata edizione (ph. Pagina FB Casa della Musica)
Cultura e Spettacolo
14 novembre 2016 della redazione

Il Comune di Cervignano del Friuli ha istituito il “Premio Casa della Musica” affidando l’organizzazione e la gestione della seconda edizione del concorso Supersonic Studio di Francesco Contadini.

La Commissione artistica, che selezionerà i dieci finalisti e costituirà la Giuria della serata finale, è composta da Andrea Rigonat (Direttore Artistico), Francesco Contadini (Presidente di giuria), Cindy Cattaruzza (cantante professionista) e Marino Cecada (musicista e video maker).

Ci si può iscrivere fino al 30 novembre 2016. Le selezioni dei brani inizieranno giovedì 1 dicembre e si concluderanno entro l’11 dicembre. 

La serata finale è prevista per mercoledì 21 dicembre 2016 al teatro comunale “Pier Paolo Pasolini”, con Luciano Trombin fotografo ufficiale.
L’iscrizione è gratuita e possono partecipare al concorso tutte le persone fisiche italiane e straniere aventi, alla data del 31/12/2015, compiuto minimo i 16 e massimo i 36 anni d’età, residenti in Friuli Venezia Giulia.

Sono previsti tre diversi premi. Il primo verrà assegnato dalla Giuria e prevede, per il vincitore, la possibilità di produrre il suo singolo nello studio di registrazione della Casa della Musica, sotto la direzione artistica di Andrea Rigonat e Francesco Contadini; la realizzazione di un video promo a cura di Marino Cecada e la presentazione alle migliori case discografiche italiane (ad esempio: Sony Music Italy, Warner Music Italy, Universal Music Italia, Sugar ecc.).

Un altro premio verrà assegnato dal pubblico presente in sala durante la serata finale e il vincitore avrà la possibilità di usufruire gratuitamente dello studio di registrazione della Casa della Musica, assistito dal fonico dello studio, per un’intera giornata.

Commenti (0)
Comment