Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Deve scontare una pena di quasi 4 anni di reclusione

Attualità
21 dicembre 2016

Udine, catturata latitante per spaccio di stupefacenti

di redazione (fonte Guardia di Finanza)
La 36enne dominicana ha utilizzato i documenti della madre per tentare di depistare gli agenti della Finanza. Scoperta, è stata condotta nel penitenziario femminile di Trieste
CONDIVIDI
17224
Il Comando provinciale di Udine (ph. Sala stampa GdF)
Attualità
21 dicembre 2016 di redazione (fonte Guardia di Finanza)

Dominicana di 36 anni, ricercata per espiare la pena di 3 anni, 11 mesi e 22 giorni di reclusione - inflittale prima dal Tribunale di Udine e, poi, confermata dalla Corte d’Appello di Trieste - è stata intercettata e arrestata dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Udine mentre girovagava per il capoluogo friulano.

La donna, madre di tre figli, oggi in affido all’ex coniuge, ha tentato di farsi passare per la madre, con la quale vanta una forte somiglianza, esibendone i relativi documenti che, dalle banche dati delle Forze di Polizia, risultano essere stati adoperati in più di una occasione.

Dinanzi allo scetticismo dei militari sulla vera corrispondenza tra le foto mostrate e le sembianze della fermata, la cui età pareva inconciliabile con quella indicata sui documenti, è lentamente emersa la vera identità della donna e, con essa, la grave pendenza con la giustizia che le ha spalancato le porte del penitenziario femminile di Trieste.

Commenti (0)
Comment