Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Progetto di Italiazuchi

Turismo
02 settembre 2013

Dal Giappone per scoprire il FVG

a cura della Redazione
Prevista la realizzazione di un lavoro monografico sull’enogastronomia della regione.
CONDIVIDI
2575
I giornalisti giapponesi a Trieste
Turismo
02 settembre 2013 della Redazione

Fino a domani sono ospiti in Friuli Venezia Giulia alcuni giornalisti giapponesi di Italiazuchi (Amo l’Italia), rivista di HIS, il secondo tour operator più importante del Giappone: l’obiettivo è la realizzazione di un monografico interamente dedicato alle tradizioni enogastronomiche regionali.

L’Agenzia TurismoFVG ha curato le proposte di itinerario in base alle indicazioni dei giornalisti e organizzato gli incontri con le realtà più rappresentative del territorio, oltre a dare supporto logistico e informativo: i giornalisti percorreranno l’intera regione, da Trieste fino alla Carnia passando per il Collio, la provincia di Udine e il Pordenonese, per poi concludere il viaggio a Grado.

La rivista sarà poi distribuita gratuitamente in 50mila copie nei punti dell’italianità a Tokyo come, ad esempio, ambasciata d’Italia, l’Istituto italiano di cultura e i migliori ristoranti di cucina italiana, ed è oggetto di collezione da parte di molti appassionati. Inoltre il progetto editoriale diverrà lo spunto per la creazione di una vera e propria guida che presenta l’offerta enogastronomica nazionale italiana nonché alcuni eventi di presentazione del monografico e delle produzioni a Tokyo.

Durante le giornate di permanenza, i giornalisti hanno avuto modo di conoscere i piatti tradizionali del Friuli Venezia Giulia, la produzione vitivinicola, i prodotti più rappresentativi e soprattutto ascoltare le storie dei protagonisti per cogliere l’autenticità della regione. Nota curiosa: i giapponesi sono stati anche ospiti di un vero e proprio “pranzo della mamma” per entrare nel cuore di una vera famiglia del Friuli Venezia Giulia e carpire i segreti di ricette che si tramandano da generazioni. Collegato alla rivista c’è un Italiazukkini club che organizza in tutto il Giappone varie iniziative dedicate all’enogastronomia italiana: l’ultima, “La cucina di mamma”, ha avuto per protagoniste alcune delle “mamme regionali” che avevano cucinato in Italia per i giornalisti e che sono state invitate in Giappone a presentare le loro ricette.

Commenti (0)
Comment