Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

L'ascesa di Nick Eyes

Cultura e Spettacolo
22 maggio 2017

Un mezzo artista verso il successo

di Moira Cussigh (Ufficio stampa)
Esce nel week end il nuovo album dell'artista udinese Nicola Fogliarini: "La fine di un'adolescenza, l'inizio di un combattimento"
CONDIVIDI
19450
Nick Eyes (ph. Francesco Gatto)
Cultura e Spettacolo
22 maggio 2017 di Moira Cussigh (Ufficio stampa)

Non è nuova ai talenti la scuola The Groove Factory di Udine, diretta da Stefano Palaferri e Alessio Turchetti. Un esempio su tutti Shari, cantautrice quattordicenne che attraverso masterclass e corsi di canto e musica ha raggiunto il successo nazionale. Ora la scuola scommette su un giovane rapper: Nicola Fogliarini, in arte Nick Eyes, di Majano classe ’95, che uscirà il 26 maggio nei digital stores e streaming con il suo nuovo, e secondo, album dal titolo “Mezzo artista”.

«Questo non è solo un album – commenta Nick Eyes – è la speranza, la rabbia, la tristezza, la gioia, la voglia di vincere e la paura di perdere, è la fine di un’adolescenza, è l'inizio di un cambiamento».

La sua storia non è molto diversa da quella di molti adolescenti che sognano una carriera da star, con la sostanziale differenza però che la tenacia, lo studio e l’impegno possono portare ai risultati sperati.

All'età di 12 anni scopre la sua passione per la musica e inizia suonando la batteria, ma 2 anni dopo l’abbandona per comprarsi un mixer e dei cd, mixando canzoni. Trova molto interessanti i suoni elettronici e così inizia a comporre basi con dei programmi al computer. A 15 anni inizia ad appassionarsi all'hip hop fino a pubblicare il 25 giugno 2013 il suo primo album intitolato "Combatterò". Non ha come riferimento un unico cantante o gruppo, ma ama spaziare tra i generi: apprezza Max Pezzali, Ed Sheeran e i Twenty One Pilots.

Ora Nick Eyes è pronto per un album più maturo, in cui i testi delle otto canzoni parlano delle sue ambizioni ma anche storie di vita delle persone che incontra nel suo cammino e storie di vita quotidiana.

«Sono 8 i brani all’interno del disco – prosegue – sono invece tante le emozioni. È Nick Eyes che incontra Nicola».

Per chi volesse ascoltarlo dal vivo, il 30 maggio suonerà in occasione dell’evento di beneficienza per le zone terremotate che si terrà in auditorium a Martignacco.

Commenti (0)
Comment