Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Annunciati due grandi concerti

Cultura e Spettacolo
30 maggio 2017

Lignano capitale italiana del country

di Giovanni Candussio (Ufficio stampa Azalea Promotion)
I fenomeni texani Dale & Ray e la star Paul Bogart protagonisti all’Arena Alpe Adria, nell’ambito di veri e propri happening con esposizioni d'auto e moto, dj set e balli
CONDIVIDI
19574
Paul Bogart (ph. Azalea)
Cultura e Spettacolo
30 maggio 2017 di Giovanni Candussio (Ufficio stampa Azalea Promotion)

Lignano Sabbiadoro chiama gli appassionati di musica country d’Italia e non solo, annunciando due appuntamenti dedicati alla musica, al ballo e alla filosofia country in programma all’Arena Alpe Adria durante l’estate 2017. Si comincia con due autentici big del country a stelle e strisce, Dale Watson e Ray Benson, nel live che li vedrà uniti sabato 8 luglio. Il secondo appuntamento in programma è quello con Paul Bogart, stella di Oklahoma, sul palco dell’arena sabato 16 settembre. Entrambi i concerti si caratterizzano come due esclusive date uniche per il nostro Paese, inserite nei tour mondiali degli artisti e organizzate da Zenit srl e Mikerik Promotion, in collaborazione con Comune di Lignano Sabbiadoro, Regione Friuli Venezia Giulia e Agenzia PromoTurismoFVG. In occasione dei due eventi, che inizieranno a partire dalle 18, si terranno anche esposizioni di auto e moto, dj set country, ballo e molto alto ancora. 

Dale Watson e Ray Benson, fra le figure più rappresentative della musica country a stelle e strisce sembrano essere nati per suonare assieme. Tutti e due texani, si sono messi in luce singolarmente intrattenendo le folle ai loro concerti grazie allo stile classico country e western che contraddistingue entrambi. Fino al 2017 però, i due non avevano mai inciso un disco insieme. Ecco allora che a inizio anno è uscito l’album “Dale and Ray”, disco che si annuncia già come un pezzo da novanta del classic country per molti anni a venire. Il disco contiene le nuove canzoni inedite del duo “Bus Breakdown,” “Im Crying, For Crying Time Again,” la titletrack “Dale and Ray,” “Feelin' Haggard,” e cover come “Write Your Own Songs”, di Willie and Waylon, e “I Wish You Knew”, dei The Louvin Brothers. Dale Watson e Ray Benson sono musicisti all'apice della loro carriera negli states, dove  cavalcano l'onda della country music, del western swing e del rock 'n roll fin dagli anni '70. Possono vantare di aver prodotto canzoni e album per grandissimi nomi del genere come Suzy Bogguss, Aaron Watson, James Hand e Carolyn Wonderland, Willie Nelson, Aaron Neville, Brad Paisley, Pam Tillis, Trace Adkins, Merle Haggard e Vince Gill.

Paul Bogart è sinonimo stesso di country music, e così lo sono anche le sue canzoni, capaci di mischiare uno stile giovane e fresco, com’è lo stesso Bogart, a un’anima vecchio stile, che riassume in se tutta la tradizione e lo spirito di questo genere musicale. La musica di Bogart trae influenze da quella di artisti come Brad Paisley e George Strait, aggiungendo ad esse una componente che ancora mancava nella scena country americana: l’autenticità. “Tutta la mia musica si indossa bene sotto un cappello da cowboy” , dice scherzando di sé Bogart, nativo di Oklahoma. In collaborazione con alcuni fra i più grandi artisti country di Nashville, tra cui Brett Beavers e Luke Wooten, nasce il primo album di Paul Bogart, un lavoro sincero e completo, come lo stesso cantautore sa essere. Co-prodotto assieme ai leggendari Jim Beavers (Luke Bryan, Tim McGraw), il progetto si intitola “Oklahoma Wind”, e mostra tutto il talento di Bogart, dall’inizio alla fine. La sua musica sta diventando rapidamente un elemento fondamentale della nuova scena country internazionale e le sue canzoni sono indimenticabili così come le sue performance da vivo.

Commenti (0)
Comment