Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Eletto al convegno nazionale di Genova

Attualità
14 giugno 2017

Chirurgia vitreo-retinica, Tognetto nuovo presidente GIVRE

di redazione (fonte Ufficio stampa ASUITS)
Nomina di prestigio per il direttore della Clinica oculistica dell'Azienda sanitaria triestina
CONDIVIDI
19761
Daniele Tognetto (ph. ASUITS)
Attualità
14 giugno 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa ASUITS)

Il professor Daniele Tognetto, direttore della Clinica Oculistica di ASUITs è stato eletto presidente della Società Italiana di Chirurgia Vitreo-retinica (GIVRE), società di riferimento per tutti i chirurghi della retina in Italia, riconosciuta anche all'estero.

La Clinica Oculistica di ASUITS

Al secondo piano nel Polo Tecnologico è sito il reparto di degenza con 9 letti e 10 poltrone, queste ultime dedicate ad accogliere i pazienti che devono eseguire interventi in regime ambulatoriale, cioè che non richiedono la degenza, come ad esempio gli interventi di cataratta.

Sullo stesso piano sono presenti due ambulatori per le visite, l’ambulatorio per la preparazione all’intervento chirurgico (cosiddetto Ambulatorio Moduli) e l’ambulatorio per le visite di Pronto Soccorso. Completano la struttura  l’ambulatorio chirurgico di classe A, dedicato agli interventi di chirurgia minore e alle iniezioni intravitreali, e l’ambulatorio per la diagnostica corneale, comprendente biometria, topografia corneale, tomografia corneale, microscopia endoteliale, microscopia confocale, pachimetria, aberrometria e sistema fotografico per il segmento anteriore

Al primo piano del quadrilatero, sul lato che guarda la Piazza dell'Ospitale, sono collocati, oltre alla Direzione Universitaria, i nuovi spazi destinati ai servizi ambulatoriali. Ad essi si accede, entrando dall’ingresso principale,  tramite gli ascensori di vetro della scala H.

Infine al piano terra del Polo Tecnologico, nell’ambito del complesso operatorio, è ubicata la sala operatoria della Clinica Oculistica. Si tratta di una sala operatoria costruita pochi anni fa, di nuova concezione, dove trovano spazio le più moderne apparecchiature per l’esecuzione di tutti gli interventi chirurgici oggi praticati in oculistica. Tra questi, per citarne solo alcuni, il laser a femtosecondi per la chirurgia robotica della cataratta, i vitrectomi con piccolo calibro (27G) ad elevata frequenza di taglio per la chirurgia mininvasiva della retina, le microsonde per la canaloplastica nel trattamento del glaucoma, i microcheratomi per l’esecuzione dei trapianti di endotelio corneale (DSAEK).

CHIRURGIA ROBOTICA. Da oltre un anno è attivo presso la Clinica Oculistica il Laser a femtosecondi (o Femtolaser) per la chirurgia della cataratta. Questa tecnologia è in grado di sostituire il chirurgo nei passaggi più delicati assicurando precisione, ripetibilità e sicurezza non raggiungibili manualmente. Il Femtolaser è in grado di emettere micro impulsi di durata molto breve, nell'ordine dei femtosecondi, pari a un milionesimo di miliardesimo di secondo. Il laser può essere focalizzato a diverse profondità nell'occhio per tagliare i tessuti nel punto desiderato e, grazie alla sua elevatissima velocità di funzionamento (150.000 impulsi al secondo), rilascia una bassissima quantità di energia, senza arrecare danni all'interno dell'occhio. Precisione, sicurezza e dunque minori rischi per il paziente, - l'intera procedura laser richiede solo un paio di minuti - sono le principali caratteristiche di questo modernissimo dispositivo, unico in Friuli Venezia Giulia.

Commenti (0)
Comment