Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentata la 57^ edizione della kermesse

Cultura e Spettacolo
26 giugno 2017

Majano, un festival ricco di emozioni

di redazione (fonte Ufficio stampa Pro Majano)
Grande apertura riservata al concerto dei Litfiba e alla musica di tutti i generi. Spazio anche a motori, enogastronomia e arte. Ecco il programma completo
CONDIVIDI
19915
I Litfiba (ph. Paolo De Francesco)
Cultura e Spettacolo
26 giugno 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa Pro Majano)

Presentata la 57esima edizione del Festival di Majano in programma dal 22 luglio al 15 agosto.

Il programma musicale si conferma fiore all’occhiello dell’evento: si comincia sabato 22 luglio, con l’opening live dei Litfiba per il nuovo “Eutopia Tour”. Il secondo appuntamento è invece dedicato al genere rap con il concerto del profeta italiano del genere, Salmo, e il suo “Hellvisback Tour”, venerdì 28 luglio, serata che vedrà anche l’opening act di Fred De Palma. Ad agosto la due giorni denominata “Summer Days in Rock”, che vedrà il 7 agosto sul palco due pesi massimi del genere metal, gli Amon Amarth e Arch Enemy. Il giorno successivo, 8 agosto, saranno invece i Rival Sons, gruppo rock statunitense, ad infiammare l’Area concerti del festival.

Spazio nel calendario musicale anche per due rassegne del territorio, come la serata finale del concorso “Un Gallo per l’Estate”, giunto alla 20esima edizione, in programma domenica 6 agosto, e il festival “Over the Noise”, rassegna che compie 10 anni e che viene per la prima volta ospitata all’interno del Festival di Majano. L’appuntamento, in programma il 5 agosto, porterà sul palco alcune delle migliori realtà musicali del Friuli Venezia Giulia come Alteria, Plan De Fuga, Electric Ballroom, Nick Eyes e Delitto su Carta. Non mancheranno inoltre i grandi concerti a ingresso libero, come quello dell’ex leader dei Timoria, Omar Pedrini, il 13 agosto e dei Pink Sonic, tributo ai Pink Floyd, al ritorno a Majano il 14 agosto.

Anche l’arte sarà protagonista del Festival di Majano: la Pinacoteca «Ciro di Pers» aprirà, infatti, i suoi spazi per una mostra personale di Toni Zanussi, pittore tarcentino che quest’anno festeggia i suoi 40 anni di ininterrotta attività artistica. Un’occasione speciale per visitare la mostra sarà mercoledì 26 luglio quando alle 18.30 un ospite d’eccezione guiderà il pubblico: Toni Capuozzo, reporter di guerra e amico personale di Toni Zanussi. La mostra sarà aperta durante tutte le giornate del festival dalle 18 alle 23.

Si rinnova la collaborazione con il Circolo culturale «Majano c’è 1.5.9» che per l’edizione 2017 del Festival darà vita a una serata per ricordare il 25° anniversario delle stragi di mafia in cui furono uccisi i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Giovedì 3 agosto, alle 20.30, saliranno infatti sul palco di piazza Italia, Giuseppe Costanza, autista personale di Falcone, sopravvissuto miracolosamente alla strage di Capaci, e Riccardo Tessarini, che assieme a Costanza ha scritto il libro «Stato di abbandono».

Le eccellenze enologiche e gastronomiche del Friuli Venezia Giulia saranno le protagoniste di Winepplugged, l’appuntamento che abbina musica e gusto, che vedrà quest’anno un unico happening, il 13 luglio al Castello di Susans. A guidare gli ospiti attraverso un percorso per palati fini saranno Diana Candusso, Stefano Trinco e lo chef Manuel Marchetti.

Per tutte le giornate del Festival, dal 22 luglio e fino allo spettacolo pirotecnico che chiuderà il programma il 15 agosto, saranno attivi chioschi enogastronomici che proporranno le migliori specialità della cucina regionale, italiana e internazionale, tra cui il galletto, il frico, il filetto del festival, la costata alla brace, i dolci e altro ancora. Confermata l’area dedicata ai sapori della cucina austriaca e bavarese dove assaporare le Wiener Schnitzel, i wurstel arrotolati nella pancetta con patate, accompagnati da birra artigianale e a caduta.

Domenica 30 luglio torna il 9° Rally di Majano, Primo Memorial Tomas PascoliTrofeo Dino Bortolotti, organizzato dalla Scuderia Sport & Joy. Ancora spazio ai motori con i raduni di fuoristrada, di auto d’epoca e di moto, le esibizioni di drifting e mini moto. I tornei di basket, le gare ciclistiche, le esibizioni di danza, i giochi e le attività per i bambini completano il calendario sportivo.

Il Festival di Majano è organizzato dalla Pro Majano, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, il Comune di Majano, la Provincia di Udine, l’Associazione regionale tra le Pro Loco, la Comunità Collinare del Friuli, il Consorzio tra le Pro Loco della Comunità Collinare.

Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito www.promajano.it.

Commenti (0)
Comment