Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Incontro a San Pier d'Isonzo

Attualità
26 giugno 2017

Giovani e lavoro, quando il talento conta

di Paolo Posarelli
Dagli ideatori di fumetti alla docente di igiene dentale: l'esempio di ragazzi che, ultimati gli studi, hanno saputo trovare la propria strada
CONDIVIDI
19967
(ph. Paolo Posarelli)
Attualità
26 giugno 2017 di Paolo Posarelli

Si è tenuta a San Pier d’Isonzo l’iniziativa  "Giovani talenti al lavoro - Esperienze a confronto", promossa dall'associazione Collettiva / Kolektiva.
Si sono confrontate diverse esperienze di giovani talenti alle prese con l'uscita dai percorsi universitari e l'entrata nel mondo del lavoro. Gionata "Johnny" Brandolin, assieme a Stella Ramollari, hanno presentato i fumetti dal titolo: Gaetano Perusini. L'irragionevole silenzio del mondo&selfie, mentre Costanza Frattini ha portato la sua esperienza di igienista dentale e coordinatore del medesimo corso di laurea presso l'Università di Trieste.
Percorsi diversi che hanno evidenziato come non sempre i talenti primordiali vengano poi individuati e sviluppati nel mondo lavorativo e come invece l'indirizzo degli studi può far emergere strada facendo nuovi talenti percorribili. Un plauso particolare dagli organizzatori ai giovani Stella, Costanza e Gionata, alla loro dedizione e bravura nel riconoscere e coltivare i propri talenti e nella realizzazione di percorsi di studio, lavoro e volontariato per farli emergere.

L'assessore regionale Loredana Panariti  durante il dibattito ha ricordato le buone pratiche messe in campo dalla Garanzia Giovani. La presidente dell'Associazione Collettiva /Kolektiva, Bianca della Pietra, ha concluso  ricordando l'importanza dell'orientamento e auspicando che non sia coltivato solo nelle ultime classi delle scuole medie superiori. Non è mancato un ricordo rivolto a Giulio Regeni, il ricercatore corregionale che, coltivando i suoi talenti, ha trovato una fine ancora senza giustizia in una terra lontana.

Commenti (0)
Comment