Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

"Funny Day"

Sport
22 settembre 2017

Aiello, dai banchi di scuola alla Festa dello Sport

di Le insegnanti della scuola primaria di Aiello del Friuli
Gli studenti delle elementari e delle medie hanno potuto cimentarsi in diverse discipline sportive grazie alla disponibilità delle associazioni locali
CONDIVIDI
21696
Gli studenti con le magliette gialle in memoria di Giulio Regeni
Sport
22 settembre 2017 di Le insegnanti della scuola primaria di Aiello del Friuli

Venerdì 22 settembre tutti i bambini della scuola primaria “Don G. Bosco” e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado “A. Venier” di Aiello del Friuli si sono ritrovati presso il campo sportivo parrocchiale di Aiello per una mattinata dedicata allo sport.

L’evento denominato “ Funny day” è stato promosso, per il terzo anno consecutivo, dal Consiglio comunale dei ragazzi e dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Parrocchia Sant’Ulderico e l’Istituto Comprensivo “Destra Torre”.

Le associazioni sportive intervenute sono state Danze Sportive Olimpia (Cervignano del Friuli), Gemina Scherma (San Giorgio di Nogaro), A.S.N.A.T Nautica (Terzo di Aquileia), Miossport (Cervignano), Juvenilia (Bagnaria Arsa), Sport Planet (Cervignano), Baseball Tigers (Cervignano), Bocciofila Cervignanese (Cervignano), Aiello Volley (Aiello del Friuli), Palma Tennis (Palmanova).

Complici il bel tempo e le temperature gradevoli, gli spazi ampi e l’ombra ristoratrice regalata dai numerosi alberi, i bambini e i ragazzi hanno potuto trascorrere una piacevole mattinata di gioco, apprezzando gli sport proposti dalle varie società che si sono rese tutte molto disponibili nel regalare dei piccoli assaggi delle singole discipline.

A turni di dieci minuti per ciascuna dimostrazione, gli alunni ruotavano da uno stand all’altro accompagnati e motivati dagli insegnanti.

A metà mattina i bambini e i ragazzi delle scuole, tutti vestiti con la maglietta gialla su cui primeggiava il ricordo di Giulio Regeni, oltre al logo del CCR e del Funny Day, hanno potuto gustare un’ottima merenda offerta dall’amministrazione comunale e tra mezzogiorno e l’una hanno concluso la giornata sportiva, rientrando a scuola entusiasti e soddisfatti di aver potuto provare sport conosciuti e non in un’unica mattinata. 

Commenti (0)
Comment