Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Dal 25 al 27 ottobre

Attualità
24 ottobre 2017

Il Truck Tour arriva a Trieste

di redazione (fonte Ufficio stampa ASUITS)
Tre giorni di iniziative per la prevenzione cardiovascolare. Ecco tutti gli screening che si potranno svolgere gratuitamente
CONDIVIDI
21942
(ph. ASUITS)
Attualità
24 ottobre 2017 di redazione (fonte Ufficio stampa ASUITS)

Dal 25 al 27 ottobre il Truck Tour arriva a Trieste, il 25 e 26 in Piazza Sant’Antonio, il 27 ottobre in Piazza Unità d’Italia. Durante le giornate di manifestazione saranno offerti gratuitamente l’esecuzione dello screening di prevenzione cardiovascolare comprensivo di esame elettrocardiografico e screening aritmico con il rilascio gratuito della card BancomHeart attiva; una stampa dell’elettrocardiogramma con tutti i valori pressori e anamnestici presenti su BancomHeart; lo screening metabolico con il rilievo di 8 risultati metabolici con una sola goccia di sangue: Colesterolo Totale, Trigliceridi, Colesterolo Alto HDL, Rapporto Colesterolo HDL / LDL, Calcolato LDL, Colesterolo non HDL, fast-Glucosio e Emoglobina glicata; la stampa del profilo glicidico, lipidico e del proprio rischio cardiovascolare; la consegna del kit dei 7 opuscoli realizzati da Fondazione per il Tuo cuore; la consegna di un cuore "scalda mani" della Fondazione per il Tuo cuore, riutilizzabile infinite volte.

Partendo dal progetto Banca del Cuore (link https://www.bancadelcuore.it/progetto.php) è stata ideata una nuova Campagna Nazionale itinerante di Prevenzione Cardiovascolare che, sempre nell’ambito di Banca del Cuore, mette “in movimento” un jumbo truck appositamente allestito, che consente di entrare nel cuore delle più belle piazze d’Italia, anche in zone difficilmente accessibili - ma importanti perché luoghi di grande interesse - in modo da poter raggiungere direttamente i cittadini e trasmettere loro il messaggio di prevenzione della ipercolesterolemia e delle malattie cardiovascolari da essa derivate.

Commenti (0)
Comment