Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Serata gospel a teatro

Cultura e Spettacolo
20 dicembre 2017

A Udine pulsa l'America Nera

di Margherita Reguitti
Successo di critica per il concerto del South Carolina Mass Choir, magistralmente aperto dall'ensemble friulano degli Harmony Gospel Singers
CONDIVIDI
22872
(© Maurizio Tavani)
Cultura e Spettacolo
20 dicembre 2017 di Margherita Reguitti Image

Udine: per una sera America nera. In pochissimi in platea e nelle gallerie del Teatro Nuovo Giovanni da Udine hanno resisto al ritmo e alla passione scatenati dal concerto pre-natalizio del South Carolina Mass Choir.

Una serata iniziata con la classica e sapiente professionalità degli artisti USA, via via è diventata un evento cool di partecipazione di pubblico. Trasversale l’energia e la voglia di non tirarsi indietro davanti al microfono e all’invito alla danza rivolto a tutti dagli artisti sparpagliati, non solo fra le poltronissime, ma anche fra le ultime file di gallerie e loggione. L’apoteosi di energia condivisa ha avuto il suo climax sulle note di “When the saints go marching in”, ripetute ad libitum dall’orchestra sul palco e dai cantanti; per non far finire quella magia che il classico del repertorio gospel e spiritual ha innescato. Notevoli anche le interpretazioni dai brani di Aretha Franklin “Respect” e del celeberrimo “I will always love you” di Whitney Houston, fino al giocoso “Talimi banana” di Harry Belafonte.

Alla fine tutti in piedi, dai tanti teenagers ai professionisti, di solito compassati. Tutti attraversati e sciolti dall’energia gospel. Al successo della serata e alla creazione di una mappa pirotecnica di no border mood, ha contribuito certamente  l’apertura, concerto nel concerto, degli Harmony Gospel Singers, ensemble fondato e diretto dalla British-friulana Stefania Mauro. Il loro repertorio ha spaziato magistralmente da brani della tradizione a testi originali dell’ensemble nato nel 2003 a Ronchis, fra i più affermati in Italia.

Ottima dunque la proposta degli organizzatori: Zenit, in collaborazione con Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Comune e PromoTurismo FVG.

Commenti (0)
Comment