Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Alla Ferienmesse di Vienna

Turismo
11 gennaio 2018

Il FVG a caccia di turisti austriaci

di redazione (fonte Ufficio stampa PromoTurismo FVG)
Preview di presentazione del territorio regionale nella capitale austriaca. Focus sul neonato progetto “Strada del Vino e dei Sapori”
CONDIVIDI
23104
(ph. PromoTurismo FVG)
Turismo
11 gennaio 2018 di redazione (fonte Ufficio stampa PromoTurismo FVG)

Il Friuli Venezia Giulia inaugura la promozione della stagione turistica del 2018 con la sua presenza alla Ferienmesse di Vienna, la più importante fiera del turismo in Austria, e decide di aumentare le occasioni di contatto e business anticipando i giorni di fiera con un evento promozionale rivolto a stampa e tour operator.

Sessanta gli invitati che hanno partecipato alla serata preview di presentazione del territorio regionale, e in particolare del neonato progetto “Strada del Vino e dei Sapori”, in programma ieri sera nel centro storico della città e realizzata da PromoTurismoFVG in collaborazione con ENIT, l’Agenzia nazionale per il turismo con sede a Vienna.

Nelle sale del Palais Niederösterreich, palazzo storico sede degli Stati generali della Bassa Austria fino al 1848, gli ospiti sono stati accolti da un’inedita performance dell’opera “Le nozze di Figaro”, composta dall’austriaco  Wolfgang Amadeus Mozart e rappresentata per la prima volta a Vienna, interpretata ieri sera dal Piccolo festival del Friuli Venezia Giulia composto per l’occasione da 3 cantanti, di cui una soprano slovacca e una mezzosoprano greca, capeggiati dal baritono Gabriele Ribis. 

Fino a domenica 14 gennaio, il Friuli Venezia Giulia sarà presente alla Ferienmesse, fiera internazionale leader per il turismo in Austria con oltre 150.000 visitatori. L’importanza del principale mercato per il turismo regionale è stata confermata dalle statistiche del 2016, dove spicca il suo primato in classifica in termini di arrivi e presenze (rispettivamente 427.243 ospiti arrivati e 1.481.872 pernotti), e dai dati ampliamente superati nel 2017 dove solo a fine settembre gli arrivi erano 429 mila (+8,6% sull’anno precedente) e le presenze 1 milione 510 mila in tutti gli ambiti territoriali della regione.

Commenti (0)
Comment