Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Appuntamento a Udine dal 20 al 28 aprile

Cultura e Spettacolo
26 febbraio 2018

Far East Film Festival, svelata la nuova immagine

di redazione (fonte Ufficio stampa FEFF)
Oriente e Occidente come due gemelli: questa la scelta del grafico Roberto Rosolin per la ventesima edizione della kermesse sul cinema asiatico
CONDIVIDI
24227
La nuova immagine a cura di Roberto Rosolin
Cultura e Spettacolo
26 febbraio 2018 di redazione (fonte Ufficio stampa FEFF)

10+10. Una somma. Una somma di capitoli, di esperienze, di viaggi, ma anche una somma di lontananze, geografiche e culturali, che la matematica si è divertita a fondere assieme. Oriente e Occidente. Europa e Asia. Udine e il mondo. Asimmetrie più armoniche di quanto sembri. Gemelli non certo identici ma, comunque, gemelli.

Ed eccoli, appunto, i due gemelli, le due icone di somiglianza/differenza che il grafico Roberto Rosolin ha tradotto nell'immagine ufficiale del Far East Film Festival 20. Due corpi quasi nudi che si stagliano contro uno sfondo bianco, a raccontare senza orpelli una storia di persone e di passione. Uno spazio d’incontro. Una somma.

Toccherà alla dea Brigitte Lin Ching Hsia il compito di tagliare simbolicamente il nastro della ventesima edizione, come già annunciato, e Udine, per 9 giornisi trasformerà ancora una volta nell’epicentro europeo del cinema asiatico. 9 giorni di film e di appuntamenti, dal 20 al 28 aprile, per continuare a scoprire le somiglianze nelle differenze e le differenze nelle somiglianze. Per continuare a sommare persone e passione. 

Commenti (0)
Comment