Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentato "Nonno Giovanni"

Cultura e Spettacolo
17 aprile 2018

A Grado l'ultimo carbonaio di Taormina

di Claudio Pizzin
Lo chef Giovanni Cannavò ha svelato le ricette racchiuse nel suo ultimo libro e ispirate ai prodotti della Sicilia. Con lui anche Germano Pontoni
CONDIVIDI
24874
Da sinistra: Fabiana Romanutti, Giovanni Cannavò, Antonio Boemo e Germano Pontoni (ph. Claudio Pizzin)
Cultura e Spettacolo
17 aprile 2018 di Claudio Pizzin Image

Presentato nel Ristorante “La Dinette” di Porto San Vito a Grado il libro Nonno Giovanni - L'ultimo carbonaio di Taormina, scritto dallo chef Giovanni Cannavò per la casa editrice l'Orto della Cultura.

Il volume nasce dall'incontro tra due vecchi amici: Germano Pontoni e lo stesso Cannavò. Il libro oltre a essere una bella raccolta di ricette è anche un percorso di vita e racconta la storia di  nonno Giovanni e della sua professione, appunto il carbonaio, della dura vita compensata però da un buon reddito. L'ambientazione avviene in Sicilia, terra d'origine dello chef Cannavò, e le ricette sono proposte con i prodotti di quei territori.

La  presentazione ha visto nel ruolo di padrone di casa e intervistatore Antonio Boemo, coadiuvato da Fabiana Romanutti di Quanto Basta e da Germano Pontoni.

Al termine tutti gli intervenuti hanno potuto degustare insalata di arance, cipolla rossa e olive nere e di arancini, realizzate con le ricette tradizionali che comunque si possono trovare sul libro Nonno Giovanni.

Buona lettura e… buon appetito.

Commenti (0)
Comment