Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Trionfo ai ‘Campionato d’insieme Gold’

Sport
11 giugno 2018

Ginnastica, l'ASU Udine nell'Olimpo italiano

di redazione (fonte ASU Udine)
A Fabriano straordinaria affermazione per le allieve e le ginnaste della categoria ‘open’: è la prima volta che una società vince il titolo nazionale d’insieme in due categorie nello stesso anno
CONDIVIDI
25796
Sport
11 giugno 2018 di redazione (fonte ASU Udine)

Asu conquista tutto al ‘Campionato d’insieme Gold’: le allieve e le ginnaste della categoria ‘open’ sono infatti salite sul podio a Fabriano. Una doppietta tanto inaspettata quanto importante e carica di significato per le farfalle bianconere, anche perché è la prima volta che una società vince il titolo nazionale d’insieme in due categorie nello stesso anno. “È stata una bellissima vittoria di squadra - hanno spiegato le allenatrici  Spela Dragas e Magda Pigano -. Le nostre ragazze hanno gareggiato insieme, hanno lavorato in gruppo, forti e coese, per portare a casa questo strepitoso risultato. Siamo felicissime”.

Nella categoria allieve Tara Dragas, Martina Altomare, Raisa Marina, Miriam Marina, Nicole Stepanov, Isabelle Tavano si sono esibite in un esercizio a ‘cinque funi’ conquistando il titolo di Campionesse italiane con il totale di 11.900 punti. Già in fase di qualifica le farfalle si erano posizionate al primo posto, confermato in finale. Le giovani atlete già lo scorso anno si erano posizionate sul secondo gradino del podio. Seconde, a pari merito, le padrone di casa della Faber Ginnastica Fabriano (Elena Bartoletti, Asia Campanelli, Paola Elena Costea, Ksenia Macalli, Mancini, Gaia Elisa Paciotti, Virginia Tittarelli) con 11.750 punti e l’Armonia d’Abruzzo (Francesca Cantagallo, Alice Capozucco, Anastasia Chiulli, Carolina Anna D’Andrea, Enrica Paolini, Ludovica Francesca Tirico).

Prima posizione (terze nella fase di qualifica) anche per le farfalle della categoria ‘open’ (Beatrice Pilosio, Virginia Samez, Viola Romano, Lara Elisa Paolini, Enrica Cosatti, Alice Del Frate): le ginnaste si sono misurate con un esercizio con ‘3 palle e 2 funi’ totalizzando 16.600 punti. A seguire la società Fortebraccio (Tabatha Barberini, Jenny Bianconi, Francesca Cavicchini, Alexia Gorina, Vittoria Laliscia, Rebecca Vinti) con 16.350 punti e dalla Otello Putinati di Ferrara con 16.000 punti (Sofia Atkociunas, Rachele Boldrini, Annalisa Elmi, Elisa Maldini, Ester Podiani, Maria Rosa Trincossi).

“È un risultato storico per la società - ha spiegato Alessandro Nutta, presidente dell’Associazione Sportiva Udinese -. È la prima volta che vinciamo un titolo di questa portata e che per giunta portiamo a casa una doppietta. Ancora una volta non mi resta che complimentarmi, a nome di tutta la società, con le nostre atlete e con le loro tecniche, senza le quali questo traguardo non sarebbe stato possibile”.

Commenti (0)
Comment