Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Da Marinella al bivio

Attualità
30 luglio 2018

Trieste, a breve 150 parcheggi lungo la Costiera

di redazione (fonte Comune di Trieste)
Nuovo punto della situazione in municipio. Annunciati ulteriore 132 posti auto e 43 stalli per motocicli
CONDIVIDI
26226
(ph. Comune Trieste)
Attualità
30 luglio 2018 di redazione (fonte Comune di Trieste)

Punto della situazione sul 'progetto parcheggi in Costiera' stamane in municipio a Trieste da parte del vicesindaco e assessore alla Polizia Locale e Sicurezza Paolo Polidori assieme all'assessore Servizi sul territorio di Duino-Aurisina, Massimo Romita, e all'amministratore unico di FVG Strade Giorgio Damiani.

“La questione Costiera è di importanza vitale per la viabilità e soprattutto per la sicurezza di chi vi transita, specie nel periodo estivo, nel maggior periodo di afflusso di bagnanti e turisti, pertanto ho pensato di metterci mano quanto prima, fin dal mese di giugno, per rendere da subito fruibile una zona che vede anche la presenza di attività commerciali – ha detto il Vicesindaco nell'introdurre la conferenza stampa -. Un progetto coordinato con FVG Strade, il Comune di Duino-Aurisina e l'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio Graziano Pizzimenti e che si sviluppa in tre fasi, nel breve, medio e lungo periodo. Nel breve è stato realizzato il parcheggio da 65 posti in via Beirut per cui ho chiesto a Esatto (che gestisce il parcheggio) di poter ampliare l'orario di apertura (attualmente alle 10.30) alle 8.30 del mattino, se non altro nei fine settimana di agosto. La seconda fase, ha riguardato l'azione con APT per implementare il servizio di linea  da Trieste ma anche Duino e Monfalcone lungo la Costiera”.

Polidori ha poi precisato che la terza fase ha interessato FVG Strade per la creazione di nuovi stalli dalla Marinella al bivio i cui lavori partiranno stanotte e renderanno fruibili dalla prossima settimana i nuovi posti auto. Pertanto 150 posti auto saranno usufruibili dalla Marinella al bivio e si andranno ad aggiungere ai 65 posti di via Beirut; ulteriori 132 posti auto più 43 stalli per motocicli saranno inoltre disponibili per tutta la Costiera. I posti auto saranno entro le linee tratteggiate, per cui FVG Strade procederà con il rifacimento della segnaletica stradale orizzontale e verticale.

“Entro la prossima stagione estiva – ha precisato Polidori – saranno create nuove fermate APT e appositi attraversamenti pedonali. Inoltre, sarà usufruibile, una volta ultimati i lavori, il parcheggio del terrapieno di Barcola”.

“Sono state presentate soluzioni in tempi brevissimi – ha affermato l'amministratore unico Damiani – con l'individuazione da parte dei nostri tecnici di 14 aree all'interno della Costiera che porteranno alla realizzazione di 132 posti auto e 43 per motocicli. FVG Strade ha investito molto per garantire la sicurezza su un'arteria importante di accesso alla città e di valenza turistica con gli interventi alla Galleria Naturale, poi all'altezza della Tenda Rossa e con le barriere para-massi”.

In totale saranno 347 i posti auto a disposizione sulla Costiera che andranno a sommarsi agli 80 della Costa dei barbari.

Commenti (0)
Comment