Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

3-3 in Coppa Italia

Sport
26 agosto 2018

Pro Gorizia, debutto pirotecnico con rammarico

di redazione (fonte Pro Gorizia)
Sei reti nello spettacolare pareggio casalingo contro il San Luigi. Sabato prossimo il ritorno con i palio l'accesso ai quarti di finale
CONDIVIDI
26538
(ph. Mauro Blazica / Blazyfotosport)
Sport
26 agosto 2018 di redazione (fonte Pro Gorizia)

La Pro Gorizia segna, diverte, si porta avanti ma poi a causa di tre gol subiti in fotocopia il sogno di battere i campioni in carica si infrange. Buona la prima verrebbe da dire della prima Pro d'Eccellenza, che non si fa intimorire da una squadra rodata e tra le contendenti ai vertici come il San Luigi e riesce a imporre il proprio gioco, qualche errore di troppo però non permettono ai biancazzurri di bagnare il debutto ufficiale  con un successo.

È proprio la Pro a iniziare meglio la gara, e rischiando di passare in vantaggio nei primi minuti sugli sviluppi di un corner con un tiro di Klun che però esce debole e non impensierisce Musolino. Al 18' arriva però il vantaggio, bella azione manovrata dei biancazzurri che arrivano sul fondo con Cantarutti che entra in area e mette al centro per Pillon che di testa mette in rete l'1 a 0. Poco dopo ci sarebbe già la chance per il raddoppio, lancio in profondità per il giovane Braida che si trova a tu per tu con il portiere ospite che riesce però a respingere la conclusione. Tempo di ripartire con l'azione e il San Luigi ha l'occasione per pareggiare, fallo in area della Pro e l'arbitro decreta il calcio di rigore, Ciriello però manda la trasformazione alle stelle. L'attaccante triestino si rifà al 30', quando di testa riceve un cross dalla destra e solo in area mette in rete il pareggio. Al 34'pt la Pro mette la testa nuovamente avanti, lancio di Cerne per Hoti che viene atterrato in area, il direttore di gara decreta il secondo penalty di giornata, dal dischetto va lo stesso Hoti che realizza riportando avanti i suoi.

Anche la ripresa non è avara di emozioni, al 21' arriva il pareggio biancoverde, cross di Ianezic per la testa di Muiesan appostato sul secondo palo e 2 a 2. La Pro però non molla e reagisce, al 24' Battaglini s'inventa una conclusione da lontano che si spegne nel sette facendo esplodere lo stadio, è 3 a 2.

Al 35' arriva però la doccia gelata, altro cross sul secondo palo che trova Ciriello bravo a staccare di testa e mettere in rete il 3 a 3 definitivo.

Sabato prossimo la gara di ritorno.

 

PRO GORIZIA - SAN LUIGI 3-3

MARCATORI: 18'pt Pillon (P.G.), 30'pt Ciriello (S.L.), 34'pt Hoti (P.G.), 21'st Muiesan (S.L.), 24'st Battaglini (P.G.), 35'st Ciriello (S.L.).

PRO GORIZIA: Maurig, Cantarutti A., Manfreda, Cerne, Klun, Piscopo L., Battaglini, Contento, Pillon (19'st Acampora), Hoti, Braida; allenatore: Coceani.

SAN LUIGI: Musolino, Crosato (1'st Potenza), Ianezic (33'st Radisavljevi), Male, Villanovich, Kozmann, Disnan, Reder (1'st Tentindo), Carlevaris (37'st Giovannini), Muiesan (28'st Gridel), Ciriello; allenatore: Sandrin.

Commenti (0)
Comment