Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Successo per l'iniziativa benefica

Attualità
20 settembre 2018

Trieste, quasi 300 libri per un sorriso

di redazione (fonte ASUITs)
Tutti i volumi sono stati donati in un mese dai cittadini che hanno voluto lasciare anche delle dediche per i pazienti. Ora verranno distribuiti nei reparti ospedalieri
CONDIVIDI
26787
Attualità
20 settembre 2018 di redazione (fonte ASUITs)

Si è tenuta oggi presso la Direzione Generale di ASUITs, la conferenza stampa in occasione della donazione dei libri raccolti durante l’iniziativa “Un libro per un sorriso. Regaliamo la salute attraverso i libri!”.

Per promuovere la solidarietà attraverso la lettura, durante tutto il mese di agosto, nella libreria Ubik di Piazza della Borsa, è stato possibile comprare un libro da donare all’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, lasciandolo direttamente alle casse; per ogni acquisto-dono la libreria a sua volta ha regalato un gadget alla persona che ha fatto l’acquisto.

Si è unita inoltre la Sede Centrale di Ubik ad Assago che ha donato a favore di questa iniziativa, oltre alle 5 già raccolte, altre 2 scatole di libri.

L’iniziativa della libreria Ubik ha coinvolto anche Fabio Fonda, Responsabile delle attività culturali di PortoPiccolo, che ha messo a disposizione lo spazio Art & Libri con un'esposizione di libri rivolta ai residenti e ai turisti.

Il risultato finale è stato di 282 libri raccolti in 1 mese, per un totale di oltre 3.300 euro.

I libri troveranno collocazione nelle librerie presenti negli ospedali e saranno messi a disposizione delle persone che usufruiscono dei Servizi Aziendali e che potranno leggere le dediche che in molti hanno lasciato.

“Ringrazio i promotori di questa iniziativa – ha dichiarato il direttore generale di ASUITs, Adriano Marcolongo – per aver pensato all’Azienda Sanitaria e per aver permesso di aumentare il numero di libri presenti nelle nostre librerie, e tutti i cittadini che hanno contribuito a questa importante raccolta di solidarietà sociale, lasciando anche una dedica per chi utilizzerà il testo”.

“C'è stata una risposta molto positiva della cittadinanza – ha confermato il titolare di Ubik della sede triestina, Gaspare Morgante – tanto che alcuni clienti sono entrati in libreria con l'intenzione proprio di acquistare dei libri da donare per l'iniziativa”.

I libri saranno distribuiti nella gran parte dei reparti ospedalieri, i testi per i bambini negli ambulatori della Clinica Odontostomatologica e Oculistica a loro dedicati. 

Commenti (0)
Comment