Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Guarda le foto on line

Attualità
12 novembre 2018

Aiello e Joannis unite nel Ringraziamento

di Livio Nonis
Per la prima volta gli agricoltori di entrambe le comunità hanno celebrato insieme la festa nella chiesa di Sant'Agnese
CONDIVIDI
27366
(ph. Livio Nonis)
Attualità
12 novembre 2018 di Livio Nonis Image

Nata nel 1951 la “Festa del Ringraziamento” riunisce attorno all’altare tutti gli agricoltori di Joannis e quest’anno, per la prima volta, anche gli agricoltori di Aiello del Friuli, ospiti della loro frazione, per il tradizionale ringraziamento dell’annata agricola appena terminata.

Nella chiesa dedicata a Sant’Agnese il parroco don Federico Basso ha officiato la celebrazione della messa, coadiuvato dal seminarista Manuel, disposti mentre lungo la navata centrale e sulle predelle degli altari laterali erano deposti cesti colmi dei prodotti della terra. Ad accompagnare la celebrazione il Coro Parrocchiale che ha intonato canti in friulano. Presenti anche le autorità: dal sindaco al comandante della stazione dei Carabinieri di Aiello fino al rappresentante della Coldiretti. Al termine della messa Lisa Pilot ha letto la tradizionale Preghiera del coltivatore.

All’uscita è seguita la benedizione dei mezzi agricoli, per lo più trattori di ogni dimensione, anche qualcuno molto vecchio, come il Landini di Remo Baldassi, la cui messa in modo ha obbligato a riscaldare con il gas la testata per una decina di minuti.

Alla fine della cerimonia ufficiale, il “Club 3P”, sotto l’egida della Coldiretti, ha offerto (come accade ininterrottamente del 1975) il rinfresco presso il “Folador del Cont”, la cantina del Palazzo Strassoldo Frangipane: cibarie in abbondanza e prodotti del territorio. La festa si è protratta fino al tardo pomeriggio.

Commenti (0)
Comment