Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

In programma a "Blessound"

Cultura e Spettacolo
28 febbraio 2019

Playa Desnuda, concerto evento per i 10 anni del primo album

di redazione (fonte Playa Desnuda)
Per celebrare lo storico decennale, la band friulana si presenterà in formazione originale con alcuni super ospiti a sorpresa
CONDIVIDI
28520
Cultura e Spettacolo
28 febbraio 2019 di redazione (fonte Playa Desnuda)

A dieci anni di distanza dalla sua pubblicazione, i Playa Desnuda festeggiano l’uscita del loro disco d’esordio, annunciando un concerto-evento che sarà ospitato a Blessano di Basiliano il 30 agosto dal festival Blessound, che nelle ultime edizioni ha portato migliaia di persone sotto il suo tendone per i concerti di artisti come Cosmo, Canova e Zion Train: uno spettacolo con la formazione dell’epoca - con qualche “special guest” che verrà svelato all’ultimo momento - e l’esecuzione per intero dell’album che al tempo portò i Playa Desnuda alla ribalta nazionale.

Era infatti il 28 febbraio del 2009 quando la band friulana diede alle stampe “Ready, Steady, Pops!”, una sorta di raccolta delle rivisitazioni fatte nel corso dei primi quattro anni di vita del gruppo - i “Playa” sono infatti attivi dal 2005 - e messi su disco. Il risultato fu sorprendente, tanto che se ne accorsero, tra gli altri, anche due programmi di culto della radiofonia italiana: la cover di “Amore Disperato” di Nada finì nella programmazione di Caterpillar su Radio2, mentre quella di “Vertigo” degli U2 fu messa più volte in scaletta da Nikki a Tropical Pizza su Radio Deejay.

Da allora i Playa Desnuda hanno fatto parecchia strada, tanto che dopo alcune comparsate al Rototom Sunsplash, inclusa la partecipazione sul Lion Stage del 2015, i friulani sono diventati resident band del più grande festival reggae europeo, consacrando così la loro carriera.

Da quel 2009, inoltre, hanno prodotto altri due dischi (“Burning Love” e “10”) e si sono confrontati con la scrittura di musica originale, ma è innegabile che Ready, Steady, Pops! sia rimasto nel cuore di tutti i fan della prima ora, quelli che riempivano i concertini domenicali del “Madrid” di Udine e che, grazie a Blessound, potranno rivivere l’atmosfera del locale di via Sarpi e dei Playa Desnuda degli esordi.

Per l’occasione, è prevista anche la ristampa del disco in edizione speciale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sul palco Michele Poletto alla voce, Jvan Moda alla chitarra, Walter Sguazzin al basso, Pietro Sponton  alla batteria, Nico Rinaldi al sax e Leo Virgili al trombone.

Commenti (0)
Comment