Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Iniziativa promossa dal Comune

Attualità
18 aprile 2019

Cividale, Nelson Mandela sulle pareti della palestra

di redazione (fonte Comune di Cividale)
Messaggi positivi dipinti sull'impianto di Carraria ad opera di Simone Mestroni
CONDIVIDI
29356
Simone Mestroni (a sinistra) e Giuseppe Ruolo davanti al murale di Mandela
Attualità
18 aprile 2019 di redazione (fonte Comune di Cividale)

Lo sport – scriveva Nelson Mandela ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di ispirare. Ha il potere di unire le persone come poche altre cose al mondo. Parla ai giovani in un linguaggio che capiscono. Lo sport può creare speranza, dove prima c'era solo disperazione.

Queste parole da ieri compaiono anche sulle pareti della palestra comunale di Carraria – frazione di Cividale del Friuli – su uno sfondo giallo, a fianco a un ritratto dell’ex presidente sudafricano. L’autore dell’opera è Simone Mestroni, il regista dell’operazione è Giuseppe Ruolo, assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Cividale.

La realizzazione artistica prosegue anche sulla parete adiacente della stessa palestra, “con una dedica particolare al Maestro di karate Angelo Puntara – spiega Ruolo – che ripeteva sempre ai suoi allievi la frase Uno velocità; due precisione; tre energia; tutto deve essere fatto con il cuore per ottenere un buon risultato”. 

Infine altri messaggi positivi realizzati da Mestroni su proposta dalle associazioni sportive di judo e di scherma che, proprio assieme al sodalizio che divulga il karate, abitano quotidianamente la palestra.

“L’Amministrazione comunale ha voluto lanciare un messaggio positivo ai giovani e agli sportivi – continua l’assessore – visto anche che il Parco della Lesa, dove è situata la palestra dipinta, è uno splendido contesto naturalistico, sportivo e di aggregazione giovanile col Centro Giovani”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Simone Mestroni è stato “chiamato a Cividale sia per la sua attività artistico-letteraria, sia anche come esempio per i giovani; organizzeremo, infatti, in breve, un incontro pubblico in biblioteca per approfondirne la conoscenza”.

Commenti (0)
Comment