Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Musica dal Mondo - Glasbe Sveta

Cultura e Spettacolo
22 maggio 2019

Contrasti ritmici su territori armonici

di redazione (fonte Controtempo)
Presentato il festival che porterà a Gorizia e a Nova Gorica artisti di fama internazionale per un'offerta jazz di alto livello
CONDIVIDI
29679
Gli organizzatori
Cultura e Spettacolo
22 maggio 2019 di redazione (fonte Controtempo)

Presentato oggi alla stampa il festival Musica dal Mondo - Glasbe Sveta, che si svolgerà dal 2 giugno al 6 agosto nel territorio di Gorizia e Nova Gorica. Dietro le quinte, a dirigere le fasi organizzative e artistiche il circolo Controtempo di Cormòns e Glasbe sveta (per la controparte slovena sotto la direzione di Tadej Stolić, presidente associazione Kud Morgan).

Fra gli artisti di spicco nel programma dei concerti in Italia, il più famoso trombettista italiano Enrico Rava, che si esibirà il 2 giugno all’Auditorium della Cultura friulana di Gorizia, Makaya McCraven in programma per il 4 luglio al Teatro Verdi di Gorizia, stesso luogo in cui si esibirà Kamasi Washington il 9 luglio.

“Circolo Controtempo – afferma la presidente Paola Martini – ritorna a Gorizia e sconfina nell’affascinante e prestigioso festival Musiche dal Mondo. Un lavoro a quattro mani che ci ha spinto a guardare oltre la frontiera in un dialogo tra territori, che si fondono e diventano uno, confezionando un percorso musicale in grado di portare un territorio di confine al centro della scena culturale nazionale. Nuove ispirazioni e nuove contaminazioni per un programma musicale multietnico che ci insegna ad allargare i confini per esplorare nuove strade”. 

"A Gorizia – sottolinea l’assessore comunale alla cultura, Fabrizio Oreti – mancava un’offerta jazz di altissimo livello e grazie a quest’ottima manifestazione transfrontaliera non soltanto offriremo al territorio un festival che innalza il livello culturale ma, contestualmente, dimostriamo con i fatti che stiamo lavorando in maniera reale, fattiva e sinergica con Nova Gorica, il tutto, a favore sia della candidatura a capitali europee della cultura delle due città sia a dimostrazione che intendiamo valorizzare al meglio due città uniche ed unite che vivono la cultura senza confini con l’intento di far crescere un territorio che può benissimo essere preso come esempio da tutta Europa". 

Gli appuntamenti del festival sono consultabili sul sito controtempo.org

Commenti (0)
Comment